Ecco Heineken B.O.T., il maggiordomo robot che ti porta la birra fresca

Il frigo robot intelligente del colosso della birra è pronto a invadere le case degli americani, seguendo gli esseri umani per dispensare lattine di lager su richiesta

Una decina di anni fa non avremmo mai sognato di chiedere a un assistente vocale di spegnere la luce o svegliarci con la nostra canzone preferita, né di poter programmare un mini aspirapolvere per pulire casa in nostra assenza. Siamo ancora lontani dai livelli tecnologici profetizzati dai capolavori della fantascienza, ma siamo ormai circondati dall’intelligenza artificiale al punto da usarla costantemente nelle nostre vite, con dispositivi sempre più smart che rispondono ai bisogni più disparati, che forse non sapevamo neanche di avere.

È il caso del piccolo robot inventato dalla Heinken, soprannominato B.O.T., nuova trovata pubblicitaria del colosso della birra, che promette di rivoluzionare la vita a tutti gli amanti del luppolo.

Nato un po’ per gioco e un po’ per sfida all’interno della nuova campagna pubblicitaria made in Usa, il piccolo automa ricorda molto le linee del disneyano Wall-E, ma con il classico colore verde dell’etichetta della lager più famosa al mondo. E con un frigo al posto del corpo.

Quali sono le funzioni dell’Heineken B.O.T.

L’Heineken B.O.T. può infatti contenere e tenere in fresco ben 12 lattine di birra. Non a caso il suo nome è un acronimo che significa Beer Outside Transporter, ovvero trasportatore di birra da esterni.

Le sue sei ruote, di cui due più grandi, gli permettono infatti di raggiungere gli umani assetati anche nei terreni più dissestati o in pendenza, come quello di un parco dove organizzare un tranquillo picnic tra amici o in mezzo alla natura selvaggia, per gli amanti del campeggio.

Il robottino non è solo uno schiavo meccanico: è infatti dotato di intelligenza artificiale per interagire con il padrone e gli altri umani, ricordando loro di bere frequentemente. E responsabilmente.

Quanto costa e dove si compra l’Heineken B.O.T.

Purtroppo per il momento non è previsto il lancio sul mercato del curioso Heineken B.O.T. e saranno messi in circolazione solo 20 esemplari negli Stati Uniti, Paese in cui Heineken cerca di rubare fette di mercato all’avversaria Guinness per avere il primato delle vendite.

I B.O.T. sono infatti i primi premi del concorso estivo promosso dal colosso olandese per il mercato americano, con un montepremi totale di 37.980 dollari. Per partecipare, i cittadini a stelle e strisce hanno avuto a disposizione solo un giorno, il 1° luglio, iscrivendosi al sito ufficiale.

I robot verranno consegnati ai 20 fortunati vincitori ognuno con un Samsung Galaxy A10e, smartphone di fascia bassa della casa coreana, che, come si legge nel regolamento, potrà essere usato come telecomando del piccolo maggiordomo verde. ll valore di ogni premio, robot e telefono insieme, è di 1.899 dollari.

E chissà che l’esclusivo bot di casa Heineken non lanci una nuova moda, con frigoriferi ambulanti e intelligenti, pronti a seguire il padrone come fidi animali domestici e con cui chiacchierare sorseggiando una birra. In un mondo sempre più lontano dai futuri distopici della fantascienza del secolo scorso e più vicino ai bisogni del pigro uomo moderno dipendente dalla tecnologia.

Heineken B.O.T.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ecco Heineken B.O.T., il maggiordomo robot che ti porta la birra fresc...