Investire nell’intelligenza artificiale, come si fa e perché conviene. L’intervista

Intervista a Michele Scolletta, della casa di gestione Allianz Global Investors che ha creato un fondo d’investimento legato al settore dell’AI

Andrea Telara Giornalista economico finanziario

Robot, sensori, macchine automatiche, droni che sorvolano le città, automobili a guida autonoma. Sono alcuni dei dispositivi che stanno rivoluzionando l’industria e il mondo produttivo e che hanno un denominatore comune: sono governati dall’intelligenza artificiali (AI), una tecnologia che ha un effetto dirompente in tutti i settori dell’economia.

Lo sa bene Michele Scolletta, managing director di Allianz Global Investors, società di gestione del gruppo Allianz che ha creato un prodotto finanziario legato a questo settore. Si chiama Allianz Global Artificial Intelligence ed è un fondo d’investimento con un portafoglio di titoli di aziende che hanno un business legato proprio a questa tecnologia dirompente.

Investire nell’ intelligenza artificiale, perche’ conviene

“L’intelligenza artificiale oggi permea ogni segmento dell’industria e dell’economia reale, tutti la utilizziamo direttamente o indirettamente anche senza saperlo”, dice Scolletta in questa videointervista rilasciata a QuiFinanza (clicca sulla schermata qui sopra per ascoltarla).

Il manager di Allianz Global Investors sottolinea come ci siano molte grandi aziende assai note al grande pubblico, per esempio Tesla, Netflix o Amazon, che sfruttano dispositivi basati sull’AI per rendere più efficiente e profittevole il loro business.

Dunque, investire in un fondo come  Allianz Global Artificial Intelligence non vuol dire soltanto puntare sulle azioni di società del settore tecnologico, che creano software e infrastrutture hi-tech, ma anche su aziende quotate sulle borse di tutto il mondo, dagli Stati Uniti alla Cina, passando per l’Europa o il Giappone, che operano in settori come l’industria pesante, la sanità o la produzione di beni di largo consumo e che utilizzano appunto l’intelligenza artificiale nella loro attività. “I gestori del nostro fondo”, aggiunge Scolletta, “svolgono ogni anno decine di incontri con i manager delle società in cui investiamo per analizzarne il business e valutarne la reale profittabilità”

 

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Investire nell’intelligenza artificiale, come si fa e perché convie...