Immuni, ora funziona anche con (alcuni) Huawei. Cosa fare invece per i problemi iOS

Dopo una partenza non semplice, ora la app per il tracciamento del Covid è scaricabile anche dalla maggior parte dei dispositivi Huawei e Honor

Da lunedì 8 giugno parte ufficialmente la sperimentazione di Immuni in quattro regioni italiane: Abruzzo, Liguria, Marche e Puglia. Dal 15 giugno, se non ci saranno altre proroghe, dovrebbe essere funzionante in tutto il territorio nazionale.

Intanto, nei giorni scorsi vi avevamo spiegato come la partenza non sia stata semplicissima, considerato che la app per il tracciamento del Covid, dal primo giugno, data di rilascio, è stata scaricata già da un milione e 150 mila di italiani, ma non su tutti gli smartphone funziona.

Disponibile gratuitamente su App Apple e Google Play, è scaricabile in tutta Italia, ma per i primi giorni si sono registrati diversi problemi con Huawei, perché incompatibile con alcuni modelli della casa cinese.

Problemi con Huawei

Ora, Immuni è scaricabile anche dalla maggior parte dei dispositivi Huawei e Honor, che per via di una versione modificata di Android ne avevano finora reso impossibile l’utilizzo. Ma il download resta comunque impossibile sugli smartphone Huawei più recenti, non compatibili con i servizi di Google a causa del divieto deciso dall’amministrazione Trump.

Si tratta di pochi modelli messi in commercio a partire dallo scorso autunno e l’azienda milanese sviluppatrice dell’app, Bending Spoons, ha già fatto sapere che si sta adoperando per rendere anche questi telefoni cellulari compatibili con l’applicazione “il prima possibile”.

Problemi con iOS

Per chi invece ha registrato dei problemi con iOS, è necessario scaricare l’ultima versione ed è necessario essere connessi al Wi-Fi. In caso contrario, il bottone per avviare lo scaricamento sarà disabilitato.

A quel punto bisogna andare su Impostazioni > Generali > Aggiornamento Software. Se avete effettuato il download dell’ultima versione di iOS ma non l’installazione, premete “Installa Ora”. Per verificare che l’installazione sia avvenuta correttamente, andate infine su Impostazioni > Generali > Info. La voce “Versione Software” deve mostrare una versione 13.5 o superiore.

Tutte le informazioni utili sul funzionamento del sistema sono disponibili comunque sul sito ufficiale di Immuni. Per chiarimenti potete rivolgervi anche al numero verde 800 91 24 91, attivo tutti i giorni dalle 8 alle 20.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Immuni, ora funziona anche con (alcuni) Huawei. Cosa fare invece per i...