NFT: i 10 più costosi mai venduti in tutto il mondo

I dati confermano la crescita degli acquisti di Non-fungible token. Pak’s ‘The Merge’ è l’opera più cara di sempre: venduta a oltre 91 milioni di dollari.

Quasi 70 milioni di dollari. 69.346.250, per la precisione. È la cifra sborsata per “Everydays: The first 5000 Days”, l’opera digitale firmata da Mike Winkelmann, in arte Beeple. Completata il 21 febbraio del 2021, è stata venduta successivamente in un’asta realizzata da Christie’s a una cifra che la rende il secondo NFT venduto al prezzo più alto di sempre.

NFT, un mercato da quasi 12 mila milioni di dollari

Gli NFT stanno diventando sempre più una realtà consolidata all’interno del mercato finanziario. Nel mese di novembre sono stati più di 500 mila i portafogli unici che hanno acquistato o venduto un asset NFT in tutto il mondo. Un dato leggermente inferiore al record stabilito a ottobre del 2021 – 571 mila operazioni -, ma che comunque mostra un trend in fortissima crescita. Basti pensare che tre anni fa, nel 2018, i portafogli unici che realizzavano operazioni di acquisti e vendite di NFT erano poco più di 20 mila in tutto il mondo.
Ma quanto vale il mercato degli NFT? Secondo i dati presenti su nonfungibile.com, nel 2021 gli acquisti e le vendite hanno registrato un valore totale di 11.809 milioni di dollari USA. Di questi, oltre la metà riguarda gli NFT legati al mondo della “collezione” mentre a seguire tra i settori più gettonati troviamo l’arte (oltre 2.000 milioni di dollari USA) e il gaming (quasi 100 milioni di dollari USA).

Gli NFT venduti al prezzo più alto

Se “The first 5000 Days” è stato per molti mesi l’NFT venduto al prezzo più alto di sempre – oltre 69 milioni di dollari -, quali sono gli altri token dal valore più elevato? Al terzo posto della classifica si posiziona “CryptoPunk, 7804”, venduto l’11 marzo del 2021 a quasi 8 milioni di dollari, ben 4 mila e 200 ETH. In quarta posizione “Horny Copia 721”, acquistato da Pierre E. Madskem

Le nazioni dove si possiedono più NFT

Detto che parliamo di un mercato in fortissima ascesa, quali sono oggi le nazioni dove si possiedono più NFT? La risposta potrà sorprendere. Al primo posto, con la più elevata percentuale di adulti che possiede NFT, troviamo infatti le Filippine. Secondo un sondaggio realizzato da Google e pubblicato da Finder, il 32% della popolazione adulta del paese asiatico possiede un NFT, mentre il 9,5% intende acquistarlo a breve. Facile pensare che entro il 2022 un cittadino filippino su due avrà un NFT.
Dopo le Filippine, tra le nazioni dove ci sono più cittadini che hanno acquistato NFT figurano la Thailandia, con il 26,6%, e a seguire la Malaysia con il 23,9%. Nelle parti alte della classifica si trovano anche gli Emirati Arabi Uniti, il Vietnam e la Nigeria. Il primo Paese europeo secondo le stime di Google è la Germania dove però la percentuale si ferma al 4%, con un ulteriore 3,4% che si dichiara interessato in futuro a fare un acquisto di questo genere.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

NFT: i 10 più costosi mai venduti in tutto il mondo