Come fare il rinnovo o il duplicato della Tessera Sanitaria online

Tessera Sanitaria: come comportarsi quando è scaduta o quando è necessario farne un duplicato

La Tessera Sanitaria è il documento personale che ha sostituito il tesserino plastificato del codice fiscale. Viene rilasciata a tutti i cittadini italiani aventi diritto alle prestazioni fornite dal Servizio Sanitario Nazionale (SSN). A partire dal 2011, la Tessera Sanitaria è sostituita dalla Tessera Sanitaria-Carta Nazionale dei Servizi (TS-CNS), dotata di microchip.

Viene prodotta, automaticamente, quando la ASL comunica i dati di assistenza al Sistema Tessera Sanitaria (TS) e la spedizione viene effettuata all’indirizzo di residenza presente, al momento della produzione, nella banca dati dell’Anagrafe Tributaria.

A chi viene rilasciata la Tessera Sanitaria

La Tessera sanitaria è rilasciata a:

  • tutti i soggetti titolari di codice fiscale, aventi diritto all’assistenza sanitaria nazionale. Qualora il periodo di assistenza sanitaria è inferiore a 30 giorni, la ASL di competenza rilascia, in sostituzione della Tessera Sanitaria, un certificato cartaceo;
  • tutti i nuovi nati ai quali è stato attribuito il codice fiscale. A questi soggetti è inviata, automaticamente, una Tessera Sanitaria con validità di un anno; alla scadenza, previo invio dei dati di assistenza da parte della ASL al Sistema TS, viene prodotta una nuova Tessera, con validità ordinaria (6 anni).

Cos’è la Tessera Sanitaria, chi la rilascia e quanto dura

La nuova versione della Tessera Sanitaria rappresenta l’evoluzione tecnologica della Tessera TS, senza chip, perché oltre ai servizi sanitari normalmente fruibili con la TS permette anche l’accesso ai servizi offerti in rete dalla Pubblica Amministrazione, in assoluta sicurezza e nel rispetto della privacy.

Per utilizzare la Tessera Sanitaria come Carta Nazionale dei Servizi (TS-CNS), è necessario procedere all’attivazione, seguendo le istruzioni riportate in “Modalità di accesso con TS-CNS”.

La Tessera Sanitaria-CNS è gratuita, ha normalmente validità di 6 anni o pari alla durata del permesso di soggiorno e, alla scadenza, viene spedita via posta a casa, a cura del Ministero dell’Economia e delle Finanze, a tutti i cittadini assistiti dal Servizio Sanitario Nazionale.

Quali dati contiene la Tessera Sanitaria

Sul fronte sono presenti questi dati:

  • Codice Fiscale e dati anagrafici dell’assistito;
  • Luogo di nascita: corrisponde al Comune di nascita per i cittadini nati in Italia e allo Stato estero è riportato lo Stato estero di nascita per i cittadini stranieri;
  • Provincia: corrisponde alla sigla della provincia al momento della nascita dell’intestatario, anche se ha subito variazioni successive;
  • Data di scadenza: è di 6 anni se l’assistenza è illimitata; di durata inferiore, in situazioni particolari (ad es. stranieri con permesso di soggiorno limitato);
  • Formato Braille: tre lettere in formato Braille standard a 6 punti, per i non vedenti;
  • Area libera per eventuali dati sanitari regionali utilizzabile per l’apposizione di adesivi o simboli regionali.

A cosa serve la Tessera Sanitaria

La tessera sanitari si usa quando il cittadino si reca dal medico o dal pediatra, ritira un medicinale in farmacia, prenota un esame in un laboratorio di analisi, si sottopone ad una visita specialistica in ospedale o presso una ASL e, comunque, ogniqualvolta debba certificare il proprio codice fiscale.

E’ un documento personale utilizzabile come:

  • Tessera sanitaria nazionale: per usufruire delle prestazioni offerte dal SSN (prenotazione esame di laboratorio, ritiro farmaco in farmacia, cure termali, visite specialistiche presso strutture ospedaliere o ASL).
  • Carta Nazionale dei Servizi /TS-CNS): per avere accesso ai servizi offerti in rete dalla Pubblica Amministrazione;
  • Tessera europea di assicurazione malattia (TEAM): per usufruire dell’assistenza sanitaria all’estero;
  • Tesserino di Codice fiscale: per certificare il proprio codice fiscale.

Il Sistema TS è sempre più fondamentale e molteplici sono i suoi usi, soprattutto ora in tempo di Covid, perché è imprescindibile per vaccini e green pass qualora non si abbiamo a disposizione altri strumenti. Ecco di cosa si compone il Sistema TS:

  • certificati di malattia
  • Covid
  • esenzione reddito
  • Fascicolo Sanitario Elettronico
  • invio telematico
  • piani terapeutici
  • ricette elettroniche
  • spese sanitarie.

Come fare il rinnovo della Tessera Sanitaria

Se il termine ultimo si sta avvicinando o se è già scaduta, è necessario procedere con il rinnovo che avviene in maniera automatica: la nuova Tessera viene infatti inviata presso il proprio domicilio dall’Agenzia delle Entrate.

Come e quando fare il duplicato della Tessera Sanitaria

Può capitare che la propria Tessera venga smarrita, rubata o che si deteriori nel corso degli anni. Come fare in questi casi? Il cittadino può fare richiesta di un duplicato presso l’ASL, l’Agenzia delle Entrate, per via telefonica oppure online.

Per fare la richiesta è necessario (qualora si scelga di rivolgersi a un ufficio pubblico) presentarsi con un documento di riconoscimento in corso di validità o in alternativa, può occuparsene una persona delegata, in possesso di un documento di identità e della copia di quello del richiedente.

Nella richiesta, deve essere inserito il codice fiscale del soggetto che fa richiesta del duplicato o anche i propri dati anagrafici. La nuova Tessera Sanitaria, verrà poi recapitata presso il domicilio del richiedente.

Per coloro che preferiscono fare richiesta del duplicato della Tessera Sanitaria online, basta collegarsi sul sito dell’Agenzia delle Entrate, cliccare sulla sezione relativa e seguire le indicazioni richieste.

Come verificare lo stato della Tessera Sanitaria

Senza recarsi presso gli uffici preposti, è disponibile su internet l’applicazione “Per vedere lo stato della mia Tessera sanitaria”. Per effettuare questa verifica è necessario disporre del proprio codice fiscale:

  • se non risulta rilasciata alcuna Tessera Sanitaria, il messaggio del Sistema TS è “Non sono presenti Tessere Sanitarie” ed è necessario rivolgersi alla ASL di competenza
  • se risulta che lo stato della Tessera sanitaria è “in corso di emissione”, bisogna attendere che la produzione e la spedizione siano completate
  • se risulta che lo stato della Tessera sanitaria è “Spedita” e non è stata ancora ricevuta, è necessario rivolgersi ad un qualunque ufficio dell’Agenzia delle Entrate, per verificare la corretta registrazione della propria residenza.

Il servizio è momentaneamente sospeso, per eventuali informazioni rivolgersi al numero verde: 800.030.070.

Cos’è la Tessera europea di assicurazione malattia (TEAM)

La Tessera europea di assicurazione malattia (TEAM) è rilasciata a:

  • tutte le persone iscritte e a carico del Servizio Sanitario Nazionale (SSN) in possesso della cittadinanza italiana che hanno la residenza in Italia
  • ai cittadini comunitari ed extracomunitari iscritti al SSN e non a carico di Istituzioni estere
  • ai lavoratori con contratto di diritto italiano iscritti all’Anagrafe italiani Residenti all’Estero (AIRE) e distaccati all’estero;
  • agli studenti (titolari di modello E106 o S1) iscritti all’AIRE;
  • ai pensionati (e loro familiari) in possesso di un modello E121 o S1 (dal 1° maggio 2010 con l’entrata in vigore dei nuovi regolamenti comunitari di sicurezza sociale);
  • ai familiari di lavoratori, che risiedono in un Paese diverso da quello del capofamiglia, in possesso di modello E109 o S1.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come fare il rinnovo o il duplicato della Tessera Sanitaria online