Svizzera-Italia, le parole di Spalletti alla vigilia degli ottavi di Euro 2024: dove vederla in Tv

Negli ottavi di finale di Euro 2024, l'Italia affronta la Svizzera all'Olympiastadion di Berlino con una formazione rimaneggiata per le assenze di Calafiori e Di Marco

Foto di Claudio Carollo

Claudio Carollo

Giornalista politico-economico

Classe ’88, è giornalista professionista dal 2017. Scrive di attualità economico-politica, cronaca e sport.

È arrivato il momento per l’Italia di Luciano Spalletti di dimostrare di essere all’altezza delle pretendenti di Euro 2024. Da ora in poi non c’è più appello: gli azzurri sfidano la Svizzera negli ottavi di finale degli Europei in Germania, all’Olympiastadion di Berlino. Un impianto che evoca i dolci ricordi della finale mondiale vinta nel 2006, ma che appartengono alla Nazionale di un passato ormai troppo lontano. Per gli attuali campioni in carica della competizione comincia il percorso a eliminazione diretta, dal quale non si può più tornare indietro. Dopo aver evitato una clamorosa uscita dal torneo al girone grazie al gol di Mattia Zaccagni, all’ultimo respiro della sfida con la Croazia (senza il quale non ci saremmo qualificati nemmeno tra le migliori terze) l’Italia ha scongiurato nel suo lato del tabellone alcune delle maggiori favorite per la vittoria finale come Francia, Spagna, Germania e Portogallo. I favori del pronostico ci sono, ma la Nazionale azzurra ha dimostrato fin qui che non si può dare nulla per scontato.

Euro 2024, ottavi di finale Svizzera-Italia: le parole di Spalletti

“Ho fatto il viaggio in pullman per lo stadio accanto a Buffon che in questi giorni ci ha detto tutte le cose bellissime del 2006 e di quel periodo lì per farle assorbirle a tutti – ha raccontato Luciano Spalletti ai microfoni di Sky – Abbiamo assorbito quelle sensazioni bellissime e dobbiamo essere al livello degli azzurri del 2006. Speriamo di essere simili a quelli lì per fare bene e dare una gioia ai nostri tifosi che ci seguono da tutto il mondo e ci spingono davanti alla televisione: sapere che ci sono è una sensazione bellissima anche se non sono presenti o sono in minoranza rispetto agli avversari allo stadio”.

Il tecnico azzurro ha rimesso mano alla formazione per le tante defezioni in difesa, tra la squalifica di Riccardo Calafiori, l’assenza per infortunio di Federico Di Marco a sinistra e le non perfette condizioni di Andrea Bastoni, in dubbio, e Jorginho a centrocampo.

“Questa qualificazione la sentivamo parecchio perché il sorteggio è stato difficile: i calciatori l’hanno subita come l’ho subita io. Ora mi aspetto di vederli più sciolti” ha dichiarato il Ct dell’Italia alla vigilia della partita.

Non si può ragionare o fare calcoli, il pensiero è subito allo scontro diretto con la Svizzera. Mi aspetto di vedere i ragazzi un po’ più pronti, ma bisogna agire da subito. Per vincere bisogna essere convinti e fare le cose” ha aggiunto.

“Non siamo stati capaci di esprimere il nostro livello con continuità, ma solo a sprazzi – ha detto ancora Spalletti – C’è un livello di calcio da raggiungere per poter avere ambizioni. Questa qualificazione arrivata all’ultimo secondo, ma meritata anche se fortunati per la ricerca che abbiamo messo, ci ha dato qualcosa in più, ma non ci possiamo permettere di avere dei cali di tensione come all’inizio del secondo tempo contro Spagna e Croazia. Ormai siamo nel cuore della competizione e ora è obbligatorio esibire un livello alto perché non ci sono altre vie di uscite e a livello di personalità mi aspetto qualcosa di più”.

Euro 2024, ottavi di finale Svizzera-Italia: statistiche e dove vederla

Con 61 incontri dal 1911 al 2021, quella Svizzera è la Nazionale incontrata più volte nella storia dall’Italia, con un bilancio a nostro favore con 29 successi, 24 pareggi, e 8 sconfitte. Tra Europei e Mondiali, gli azzurri hanno messo a segno contro gli elvetici due vittorie per 3-0, nei gironi della Coppa del Mondo del 1962 ed a Euro 2020, e i rossocrociati altrettanti successi, entrambi ai Mondiali del 1954 (2-1 nel girone e 4-1 negli spareggi del girone).

Il precedente che brucia di più per la nostra Nazionale è però l’ultimo, quel pareggio per 1-1 dell’Olimpico di Roma che portò l’Italia ai play-off con la Macedonia del Nord e all’eliminazione al Mondiale del 2022.

La partita degli ottavi di finale di Euro 2024 tra Svizzera e Italia sarà trasmessa in chiaro su Rai con calcio d’inizio alle 18 di sabato 29 giugno, all’Olympiastadion di Berlino. Per gli abbonati, la sfida sarà visibile anche su Sky Sport Uno, Sky Sport Calcio, Sky Sport 4K e in streaming su NOW.