Quanto guadagnano le Azzurre del volley, campionesse d’Europa 2021

Da Paola Egonu, passando per Miriam Sylla e Cristina Chirichella. Il paragone con le retribuzioni della Serie A maschile e del calcio

Dopo 12 anni, l’Italia del volley femminile torna campione d’Europa. Le azzurre si sono aggiudicate il titolo battendo alla Stark Arena di Belgrado la Serbia. Ventimila spettatori che tifavano per le avversarie non hanno evidentemente scoraggiato il team delle italiane: 26-24, 22-25, 19-25, 11-25 i risultati dei set, per una vittoria finale di 1 a 3. Ora tutti celebrano le ragazze della Nazionale. Ma quanto guadagnano, tra le altre, Paola Egonu, Miriam Sylla e Cristina Chirichella?

Quanto guadagnano le ragazze della nazionale di pallavolo

La classifica degli ingaggi nel campionato italiano vede in testa Paola Egonu: classe 1998, Egonu guadagna 400mila euro a stagione giocando a volley. Segue Miriam Sylla, nata l’8 gennaio 1995. Il suo stipendio nel campionato italiano è pari a 200mila euro. Inferiore lo stipendio di Cristina Chirichella, che viene pagata, a stagione, 150mila euro. La ragazza, originaria di Napoli, è nata nel 1994. Si tratta di compensi aumentati negli ultimi anni, grazie a un’accresciuta popolarità del volley.

Tra le ragazze che giocano nel campionato italiano, ma che non vestono la maglia azzurra, compaiono Kimberly Hill, Malwina Smarzek, Asia Wolosz, Robin De Krujif e Britt Herbots. I loro stipendi sono compresi tra 200mila e 150mila euro a stagione. Come si confrontano con quelli dei colleghi maschili?

Quanto guadagnano i giocatori di pallavolo nel campionato maschile

La risposta breve è che i compensi nel campionato maschile sono decisamente più alti. Basti pensare infatti che la retribuzione media è intorno ai 250mila euro a stagione per un player di Serie A in Italia. Si tratta a sua volta di cifre ben distanti non soltanto dal calcio – come è facile immaginare – ma anche dal basket, che rispettivamente prevedono un compenso medio, per chi milita nella massima serie, di 1 milione di euro a stagione e poco meno di 1 milione – nel caso della pallacanestro.

Gli stipendi più alti sono quelli di Wilfredo Leon (900mila euro a stagione) e Gyorgy Grozer (mezzo milione). Aleksandar Atanasijevic, Aaron Russell e Ricardo Lucarelli viaggiano intorno a poco meno di mezzo milione.

A proposito di stipendi nello sport, ecco quanto vale (in euro) l’Italia delle Olimpiadi. Qui invece la classifica degli sportivi più pagati nell’anno 2020.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Quanto guadagnano le Azzurre del volley, campionesse d’Europa 20...