Nation League: ecco quanto guadagna chi vince il nuovo torneo di calcio europeo

Ecco qual è il montepremi per i vincitori della Uefa Nations League, che si disputa tra settembre ed ottobre 2018

È iniziata il 6 settembre 2018, la nuova Uefa Nations League, il torneo che ha visto ai nastri di partenza 55 nazionali divise in 4 serie. La prima partita svolta è stata quella tra Germania-Francia, finita senza reti all’Allianz Arena di Monaco di Baviera.

Questo torneo, organizzato dalla società che amministra il calcio europeo, si disputa ogni 2 anni ed è stato progettato per diminuire il numero delle amichevoli tra Nazionali, cercando di aumentare la competizione. Qual è, infatti, l’obiettivo finale? Arrivare alla Final Four che si terrà a giugno 2019 ed accedere agli Europei del 2020.

Tutte le squadre giocheranno gare di andata e di ritorno con le altre del loro girone e le 4 vincitrici giocheranno le fasi finali. La Nations League, inoltre, assegnerà direttamente 4 dei 24 posti di Euro 2020. Ciascuna serie (A,B,C,D) avrà, infatti, un posto a disposizione per l’accesso agli Europei, il quale sarà assegnato disputando dei playoff tra le 4 migliori di ogni Lega scelte tra quelle che non si saranno classificate.

Ma qual è il montepremi a cui competono le partecipanti alla competizione?

Il premio messo a disposizione ai vincitori del nuovo torneo di calcio europeo è pari a 76,2 milioni di euro. Messo a confronto con altre competizioni non è poi così tanto. Basti pensare alla Champions League che ha 1,95 miliardi in montepremi ed un fatturato che si aggira intorno ai 3.

A seconda delle Leghe a cui sono iscritte, ognuna composta da 4 gruppi (1,2,3,4), ad ogni squadra verrà garantito un bonus. Ecco quali sono: 1,5 milioni di euro circa alla Serie A (dove milita l’Italia); 1 milione di euro per la serie B; 750 mila euro per la serie C; 500 mila euro alla serie D.

Le 4 vincitrici, che giocheranno alla fase finale della Uefa Nations League, potranno, inoltre, vincere i seguenti premi di solidarietà: alla vincitrice 4,5 milioni di euro; alla seconda classificata 3,5 milioni; alla terza 2,5 milioni di euro; alla quarta 1,5 milioni di euro.

Per quanto riguarda l’Italia? La partecipante nostrana è nella Lega A e nel gruppo 3 ed è stata abbinata a Polonia e Portogallo. Il 7 settembre, farà il suo esordio alla Uefa Nations League affrontando a Bologna la Polonia. Per Roberto Mancini sarà la prima partita ufficiale da CT sulla panchina dell’Italia. È possibile vedere la partita stasera su Rai 1 alle 20.45, oppure in streaming su Ray Play.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Nation League: ecco quanto guadagna chi vince il nuovo torneo di calci...