PROMO

Le 10 professioni creative più richieste. Lo dice lo IED

Lavorare nell'industria creativa è soprattutto passione, curiosità e voglia di migliorare il mondo che ci circonda. Abbiamo chiesto allo IED quali sono le 10 professioni creative più ricercate

Un lavoro che ci impegna 24 ore su 24, perché la testa è un motore che non si ferma mai. Arriva un’idea, una soluzione, una visione e la schizzi, la segni sulla prima cosa che trovi, un tovagliolo, un tablet, un foglio di carta. Una passione che inizia a diventare professione con la scelta del percorso di studi. La scelta di una scuola che ti dia il giusto approccio metodologico e che per IED significa un approccio di tipo progettuale. Quando si parla di design necessariamente si parla di progettualità e ci si muove in contesti dove il Design che non riguarda più solo prodotto industriale, di moda o visivo, ma che ha esteso il proprio dominio ai processi di produzione, alla comunicazione, alla ricerca e allo sviluppo economico e personale con sempre al centro l’uomo.

Abbiamo chiesto all’Istituto Europeo di Design quali sono le 10 professioni creative più richieste dal mercato del lavoro attuale

Interior Designer
Il design degli interni (o interior design o architettura degli interni) è la progettazione degli spazi in base alle relazioni tra persone che vivono un ambiente, plasmando quello spazio sulla base di esigenze abitative e di qualità della vita, sia esso un’abitazione privata, un esercizio commerciale, uno spazio ricettivo, un ambiente di lavoro.

Art Director & Copywriter
Sono professionisti della comunicazione creativa in grado di mettere in connessione il mondo dei consumi con una realtà sociale in divenire.

Fashion Designer
Il fashion designer ama i trend della moda, disegnare modelli, selezionare materiali. Queste figure contribuiscono alla creazione di capi d’abbigliamento e accessori: abbigliamento sportivo, i capi spalla, l’intimo, abiti. Ci sono anche designer che si occupano di accessori come cinture, sciarpe, cappelli, borse o occhiali. Per chi lavora in questo campo è fondamentale la conoscenza di materiali, codici e linguaggi del sistema moda, inteso come insieme di dinamiche economiche, logiche produttive industriali, strategie di marketing e comunicazione.

Graphic Designer
Il graphic designer è una figura professionale che lavora nel settore della comunicazione visiva. Il suo lavoro consiste principalmente nel creare oggetti visivi, intesi per essere stampati, pubblicati o trasmessi tramite i media elettronici allo scopo di comunicare un messaggio al pubblico nel modo più semplice ed efficace, tramite il testo e le immagini.

Illustratore
La grafica e l’illustrazione sono (o dovrebbero essere) due attività professionali ben distinte: al graphic designer vanno le competenze per la gestione dello spazio e per la progettazione visiva e all’illustratore quelle di evocatore di emozioni attraverso le immagini. Nel lavoro quotidiano non è sempre così e spesso è richiesta una duplice e flessibile competenza: il graphic designer si trova nella condizione di dover realizzare immagini, disegni e illustrazioni; l’illustratore deve affrontare progetti articolati e utilizzare gli elementi di progettazione grafica. Quante possibilità si aprono unendo i due mondi già contigui?

Brand Manager
Una figura che, in molte realtà, risulta una novità e una necessità in un mondo sempre più competitivo e digitale. Condurre il brand attraverso collaborazioni con altre realtà, in “territori” non ancora esplorati ma dalle forti potenzialità richiede una visione strategica d’insieme nella gestione della marca solitamente non di competenza del tradizionale brand management.

Product Designer
Il Product Designer si occupa dell’ideazione e della progettazione di prodotti per il sistema industriale. Questa figura professionale è un ponte tra arte, artigianato digitale e design, mette in connessione imprese e consumatori. Ha uno sguardo sempre proiettato all’innovazione sotto tutti gli aspetti: creativo, estetico, sociale e tecnologico.

Curatore di Mostre ed Eventi Artistici
L’attenzione all’Arte non va mai fuori moda; al contrario, si rinnova costantemente, proponendosi anche in chiave multimediale e immersiva. Lo dimostrano bene i dati di affluenza alle mostre di maggior richiamo attualmente in programma nelle principali città d’arte europee. Il curatore è una figura professionale di importanza basilare nel corrente panorama della comunicazione e dell’arte, che richiede competenze estetiche, interpretative, culturali particolarmente affinate e in continuo aggiornamento, unitamente a capacità tecniche ed organizzative.

Influencer Strategist
Come si misura un’attività con gli influencer? Sempre più brand e agenzie si ritrovano con queste domande. Oggi l’investimento in campagne con influencer ha registrato un incremento del +39% rispetto allo scorso anno, segnale che l’influencer marketing è un fenomeno destinato a evolversi. Oltre la digital strategy è, quindi, importante parlare di influencer strategy, in un percorso dedicato ai professionisti del digital per sviluppare, fra dati, creatività e strategia, le competenze necessarie per gestire campagne di valore per i brand insieme agli influencer.

Scenografo degli eventi
Non basta essere “solo” architetti o interior designer per fornire soluzioni creative specifiche che portino valore aggiunto e comunicativo al punto vendita o che rendano un evento un veicolo espressivo unico e identificabile. Un occhio strategicamente formato e competente in ambiti specifici e dinamici come quelli del retail e degli eventi è molto richiesto e apprezzato.

Qualche informazione in più…

Giovedì 13 settembre torna l’Open Day IED nelle sue 7 sedi in Italia di Milano, Roma, Torino, Venezia, Firenze, Como e Cagliari. Una giornata dedicata all’orientamento, alle professioni creative. La giornata sarà scandita da incontri con i docenti, i coordinatori, lo staff, studenti e alumni delle diverse scuole e darà l’opportunità di ricevere informazioni su percorsi formativi, programmi didattici e in cui si potrà conoscere da vicino l’Istituto e comprendere al meglio le opportunità professionali connesse settori di riferimento.

Le 10 professioni creative più richieste. Lo dice lo IED