Al via il Frecciarossa Milano-Torino-Parigi: tratta, tempi e costi

L'alta velocità di Trenitalia arriva in Francia, con biglietti economici e viaggi molto rapidi

Il gruppo FS si espande, con un piano di investimenti da quasi 60 miliardi di euro da sviluppare nell’arco di 4 anni, che prevede nuovi convogli nazionali e, per la prima volta, tratte internazionali.

Grazie alle nuove norme europee sulla circolazione su rotaia e l’ingresso degli operatori di settore nei mercati di altri Paesi, dal 18 dicembre 2021 Trenitalia fa il suo esordio in Francia, con la tratta Milano-Parigi.

Trenitalia arriva all’estero: tutte le nuove tratte

La fase sperimentale con un Frecciarossa 1000 ha toccato Tronville en Barrois, nella Mosa, per i test necessari a ottenere i permessi tecnici per viaggiare sulle tratte d’oltralpe.

Le prossime inaugurazioni riguarderanno il Regno Unito, con i collegamenti tra Londra, Glasgow ed Edimburgo, che potrebbero far fatturare al gruppo italiano 400 milioni di euro all’anno.

Sono in corso le trattative anche per alcuni appalti negli Stati Uniti d’America, per le metropolitane di Washington e le tratte urbane di Los Angeles, negli Emirati Arabi e in Sudafrica.

Frecciarossa Milano-Parigi: in quali stazioni passa

Sono in totale 10 i viaggi previsti dal pacchetto di FS in Francia e tra Francia Italia. Due viaggi giornalieri di andata e ritorno prevedono la seguente tratta.

  • Milano (Stazione Centrale).
  • Torino (Stazione Porta Nuova).
  • Modane.
  • Chambéry.
  • Lione (Stazione Part-Dieu)
  • Parigi (Stazione di Parigi Lione – Gare de Lyon).

Tre viaggi giornalieri andata e ritorno interesseranno invece quella tra Parigi e Lione, che insieme alle tratte tra Italia e Francia serviranno un bacino di utenza di circa 5 mila persone al giorno solo tra le due città francesi.

Frecciarossa Milano-Parigi: quanto dura il viaggio

La tratta tra Milano – Stazione Centrale e Parigi – Gare de Lyon avrà un tempo di percorrenza tra le 6 e le 7 ore. Durerà dunque meno dell’attuale collegamento, di 8 ore, e per cui è necessario anche fare un cambio.

Frecciarossa Milano-Parigi: quali classi sono presenti

Il Frecciarossa 1000, punta di diamante dell’alta velocità FS, può trasportare circa 460 passeggere a 360 chilometri orari. È dotato di quattro diverse classi comfort per ogni esigenza.

  • Executive class per viaggi esclusivi con 10 poltrone in pelle larghe 74 cm, con rotazione, poggiagambe e ampia inclinazione dello schienale.
  • Business class per viaggi di lavoro o piacere con ampi sedili in pelle larghi 69 cm, inclinabili fino a 109 gradi, e divisori tra i sedili.
  • Standard class, quella più economica, con sedute in ecopelle con due braccioli e presa elettrica.
  • Sala meeting per organizzare riunioni fino a cinque persone, dotata di prese elettriche e schermo piatto da 32 pollici. Il servizio è attivo solo tra Parigi e Lione.

Frecciarossa Milano-Parigi: il prezzo dei biglietti

I biglietti sono venduti a partire dal 13 dicembre sui siti di Trenitalia nel nostro Paese e in Francia e nelle stazioni. Il costo dei viaggi sarà nel primo periodo molto contenuto grazie a una interessante promozione, tra i 23 euro e i 29 euro.

Con gli attuali Eurocity i costi vanno da 51 agli 85 euro per la seconda classe dai 75 ai 135 euro per la prima classe, ed è dunque possibile prevedere dei biglietti intorno a questa fascia di prezzo anche per i Frecciarossa.

A proposito di rotaie, in Italia sono state quasi raggiunte le firme necessarie per la petizione che chiede a Trenord di istituire vagoni del treno per sole donne, come spiegato qui. Vi abbiamo invece parlato qui della multa milionaria ai danni di Trenitalia.

Se siete pendolari, meglio segnare le date del prossimo sciopero generale, annunciato qui.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Al via il Frecciarossa Milano-Torino-Parigi: tratta, tempi e costi