Scuola, al via le iscrizioni online fino al 30 gennaio: come fare

Scuola, sono partite questa mattina le iscrizioni online per l'anno scolastico 2023-2024. Per le superiori è possibile indicare fino a tre scelte

Sono partite alle 8 di questa mattina le iscrizioni per l’anno scolastico 2023/2024. La procedura via web coinvolgerà 1,3 milioni di studenti e le loro famiglie.

Le domande dovranno essere inviate esclusivamente online per tutte le classi prime delle scuole statali primarie e secondarie di primo e secondo grado. Rimangono cartacee le domande d’iscrizione alla scuola dell’infanzia.

Le iscrizioni online riguardano anche i percorsi di istruzione e formazione professionale erogati in regime di sussidiarietà dagli istituti professionali e dai centri di formazione professionale accreditati dalle Regioni e le scuole paritarie che, su base volontaria, hanno aderito alla procedura telematica.

Iscrizione scuola infanzia

Rimane cartacea la procedura per le scuole dell’infanzia, ovvero quelle che accolgono i bambini tra i 3 e i 5 anni compiuti entro il 31 dicembre dell’anno scolastico di riferimento (per l’anno scolastico 2023/2024 entro il 31 dicembre 2023). Possono essere iscritti anche i bambini che compiono il terzo anno di età entro il 30 aprile 2024.

Iscrizione scuola primaria di primo grado

A iscrivere i bambini alla prima classe della scuola primaria sono i genitori o gli esercenti la responsabilità genitoriale, che:

  • iscrivono alla prima classe della scuola primaria i bambini che compiono sei anni di età entro il 31 dicembre 2023;
  • iscrivono i bambini che compiono sei anni di età dopo il 31 dicembre 2023 ed entro il 30 aprile 2024.

Non è consentita in alcun caso, anche in presenza di disponibilità di posti, l’iscrizione alla prima classe della scuola primaria di bambini che compiono i sei anni di età successivamente al 30 aprile 2024.
Al momento dell’iscrizione bisogna tenere presente che dal prossimo anno si svolgerà l’educazione motoria dalla quarta classe.

Iscrizione scuola secondaria di primo grado

Anche le iscrizioni alla classe prima delle medie si effettuano online. Dal 2023 verranno attivati i nuovi percorsi a indirizzo musicale, opzione, se desiderata, da selezionare in fase di iscrizione.

Iscrizione scuola secondaria di secondo grado

Mentre per la primaria e la secondaria di primo grado basta individuare l’istituto, per la scuola superiore bisogna scegliere anche l’indirizzo da seguire. Sono chiamati a decidere i 530.883 studenti che stanno frequentando la terza media: si tratta di un numero in calo sugli anni precedenti. Mancano all’appello, infatti, oltre 8.300 alunni rispetto a un anno fa.

Iscrizione scuola secondaria, cosa succede se non c’è posto

Nelle domande di iscrizione 2023-24 per il primo anno delle scuole superiori, è possibile indicare fino a un massimo di tre istituti: la prima scelta e due alternative nel caso di domande in eccedenza.

Nel caso in cui non ci sia posto anche nella seconda e terza scelta, l’ultima scuola che tratta la domanda di iscrizione è tenuta ad affiancare la famiglia nell’individuazione di una diversa istituzione scolastica idonea e ad accertarsi che il procedimento si concluda con l’effettiva iscrizione dell’alunno/studente.

Scuola, iscrizioni online: come fare

Le domande di iscrizione potranno essere inoltrate dalle 8:00 del 9 gennaio 2023 alle 20:00 del 30 gennaio 2023 attraverso il servizio “Iscrizioni online”, disponibile sul portale del Ministero dell’Istruzione e del Merito.

Si potrà accedere al sistema utilizzando:

  • le credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale)
  • CIE (Carta di identità elettronica)
  • eIDAS (electronic IDentification Authentication and Signature).

Sul sito delle iscrizioni sono disponibili informazioni utili per effettuare la domanda, video tutorial, guide scaricabili.

Per ogni alunno che accede a un nuovo ordine di scuola occorre presentare una sola domanda, indicando la scuola prescelta, e fino a due preferenze nel caso il primo istituto risultasse avere un esubero di richieste. Il sistema “Iscrizioni online” avviserà le famiglie in tempo reale, via mail o con l’app IO dell’avvenuta attivazione del servizio e dell’esito della domanda. Con l’applicazione “Scuola in chiaro” (cercalatuascuola.istruzione.it) gli indecisi possono trovare approfondimenti e numeri sui singoli istituti e reperire il codice meccanografico che identifica ogni singola scuola, da indicare nella domanda di iscrizione.

Iscrizioni alunni con DSA e disabilità, alunni stranieri

Alunni con DSA

Le iscrizioni di alunni/studenti con diagnosi di disturbo specifico di apprendimento (DSA), effettuate nella modalità online, sono perfezionate con la presentazione alla scuola prescelta della relativa diagnosi, rilasciata ai sensi della legge 8 ottobre 2010, n. 170 e secondo quanto previsto dall’Accordo Stato-Regioni del 25 luglio 2012 sul rilascio delle certificazioni.

Alunni con disabilità

Le iscrizioni di alunni/studenti con disabilità, effettuate nella modalità online, sono perfezionate con la presentazione alla scuola prescelta della certificazione rilasciata dalla A.S.L. di competenza, comprensiva della diagnosi funzionale. Il profilo di funzionamento è trasmesso alla scuola dalla famiglia subito dopo la sua predisposizione.

Alunni stranieri

Le procedure sono le stesse per gli studenti con cittadinanza italiana. I genitori o coloro che esercitano la responsabilità genitoriale di cittadinanza non italiana privi di codice fiscale possono recarsi presso l’istituzione scolastica prescelta al fine di effettuare l’iscrizione attraverso il riconoscimento in presenza con i documenti identificativi in loro possesso.