Lotteria degli scontrini, salta l’estrazione del 29 giugno

Salta il consueto appuntamento settimanale con la lotteria degli scontrini a causa della Festa dei santi Pietro e Paolo

Salta il consueto appuntamento settimanale con la lotteria degli scontrini. A causa della Festa dei santi Pietro e Paolo, tutta Roma fa festa infatti. L’estrazione è stata rimandata al prossimo giovedì e riguarderà gli scontrini trasmessi al sistema da lunedì 19 giugno 2023 a domenica 25 giugno 2023.

Come sappiamo, la lotteria degli scontrini prosegue anche nel 2023. Si tratta del concorso, gratuito, collegato al programma Italia Cashless messo a punto dall’ex governo Conte per incentivare l’uso di carte di credito, di debito, bancomat, prepagate e app di pagamento.

Chi non ha ancora preso parte alla lotteria degli scontrini può comunque partecipare alle prossime estrazioni. Ricordiamo che possono partecipare tutte le persone fisiche maggiorenni residenti in Italia, che si siano procurate il codice lotteria (lo potete recuperare qui) e utilizzino strumenti di pagamento elettronico per acquisti di beni o servizi presso esercizi commerciali al minuto.

Come funziona la lotteria degli scontrini

Nonostante sia stata definita un flop (qui vi abbiamo spiegato perché) e, come dicevamo, il governo abbia deciso di modificarla per farla diventare più simile a un Gratta e Vinci, per partecipare alla lotteria basta per ora mostrare all’esercente, al momento di ogni acquisto cashless, dunque non in contanti, il proprio codice.

Fatto questo, lo scontrino elettronico emesso regala automaticamente biglietti virtuali per partecipare alla lotteria: un biglietto virtuale per ogni euro speso, fino a un massimo di 1.000 biglietti virtuali per ogni scontrino di importo pari o superiore a 1.000 euro. Se l’importo speso è superiore a 1 euro, l’eventuale cifra decimale superiore a 49 centesimi produrrà un altro biglietto virtuale.

Non appena verrà approvata la riforma, la lotteria degli scontrini diventerà un gioco istantaneo: qui trovate tutte le novità in arrivo.

Gli acquisti esclusi

Non tutti gli acquisti permettono di partecipare però alla lotteria. Come dicevamo, valgono solo gli acquisti con carte e app, ma non tutti. Sono esclusi gli acquisti:

  • effettuati in contanti;
  • di importo inferiore a 1 euro;
  • effettuati online;
  • destinati all’esercizio di attività di impresa, arte o professione;
  • documentati mediante fatture elettroniche;
  • per i quali i dati dei corrispettivi sono trasmessi al sistema Tessera Sanitaria (per esempio gli acquisti effettuati presso farmacie, parafarmacie, ottici, laboratori di analisi, ambulatori veterinari ecc.);
  • per i quali l’acquirente richieda all’esercente l’acquisizione del proprio codice fiscale a fini di detrazione o deduzione fiscale.

Quanto si vince: i premi

Ogni settimana si possono vincere 15 premi da 25mila euro per chi compra, e 15 premi da 5mila euro per chi vende. Ci sono poi anche estrazioni mensili con 10 premi da 100mila euro per gli acquirenti e 10 premi da 20mila euro per gli esercenti. C’è poi un super premio annuale da 5 milioni di euro per chi compra, e di 1 milione di euro per chi vende.

Le estrazioni settimanali si tengono ogni giovedì per tutti gli scontrini trasmessi e registrati dal sistema lotteria dal lunedì alla domenica, fino alle ore 23:59, della settimana precedente. Se la giornata di estrazione coincide con una festività nazionale, l’estrazione è rinviata al primo giorno feriale successivo.

Le estrazioni mensili vengono effettuate ogni secondo giovedì del mese, per gli scontrini trasmessi e registrati dal sistema lotteria entro le 23:59 dell’ultimo giorno del mese precedente. Se il secondo giovedì del mese coincide con una festività nazionale, l’estrazione è rinviata al primo giorno feriale successivo.

Come sono tassate le vincite a giochi e lotterie.

Qui l’estrazione della scorsa settimana. Venerdì 4 luglio 2022 si è svolta l’estrazione annuale, che prevede un maxi premio di 5 milioni di euro per l’acquirente e un premio di 1 milione di euro per l’esercente: ecco l’estrazione del biglietto vincente.