Ecco quanto ci costa mantenere un figlio fino a 18 anni

Le nascite in Italia calano sempre di più, e questo sarà un problema per il Paese di domani. Ma quanto costa mantenere un figlio fino ai 18 anni?

Come raccontato dai dati Istat, in Italia stanno continuando a diminuire le nascite. Nel 2019 sono state 420.084, 20 mila in meno rispetto al 2018 e addirittura 156 in meno rispetto al 2008. Nel 2021, stando a quanto dichiarato dal presidente dell’Istituto di statistica, si è scesi sotto quota 400 mila nascite. Un problema notevole per il sistema Paese, che oggi vede il numero medio per donna a quota 1,27 (nel 2010 si era a 1,46). Dietro questo calo ci sono prevalentemente ragioni economiche: ma quanto costa mantenere un figlio fino ai 18 anni?

Ecco quanto ci costa mantenere un figlio fino a 18 anni

Quanto costa mantenere un figlio da zero a 18 anni? Dipende da quanto può spendere la famiglia. Secondo una ricerca effettuata dall’Osservatorio nazionale Federconsumatori (Onf), la forbice oscilla da un minimo di 118.234 euro a un massimo di 321.617 euro, con una spesa media di 175.642 euro.

I costi si sono alzati dell’1,2% rispetto al 2018, soprattutto a causa della pandemia, nonostante la diminuzione delle spese relative ai trasporti, per le attività sportive e ludiche. Sono infatti aumentati i costi per l’abitazione e delle utenze (+12% rispetto al 2018), per l’alimentazione (+8% rispetto al 2018) e per l’educazione e la cura (+6% rispetto al 2018).

Inoltre, la pandemia ha tagliato i redditi annui delle famiglie italiane, dato che rispetto al 2019 si è registrata infatti una contrazione considerevole sia della spesa (-9%) sia del reddito annuale dei nuclei familiari (-2,8%) con esiti rovinosi per le famiglie, in particolar modo se monogenitoriali.

A seconda del reddito, la spesa per crescere un figlio fino ai 18 anni varia parecchio:

  • una famiglia bi-genitoriale, con reddito annuo di 22.500 euro, per mantenere un figlio fino alla maggiore età, spende in media 118.234,15 euro;
  • una famiglia bi-genitoriale con un reddito medio annuo di 34 mila euro, per crescere un figlio fino ai 18 anni spende fino a 175.642,72 euro;
  • una famiglia bi-genitoriale con un reddito annuo oltre i 70 mila euro, per mantenere un figlio fino a 18 anni spende fino a 321.617,36 euro.

Quanto ci costa un figlio? L’analisi di Federconsumatori

A margine dell’analisi, Federconsumatori ha spiegato che i dati elaborati evidenziano come “fare un figlio sta diventando un lusso riservato a pochi, sempre meno italiani sono in grado di permetterselo”

Non stupisce, secondo l’associazione, che nel 2021 si sia registrato il minimo storico di nascite: nonostante gli sforzi fatti dai governi per andare incontro alle necessità delle famiglie (attraverso bonus e agevolazioni), la tendenza non è ancora stata invertita. Questo vuol dire che si tratta di misure “non sufficienti“.

La soluzione? Secondo Federconsumatori “è necessario avviare politiche a tutela della famiglia, della natalità e soprattutto del lavoro, per garantire condizioni migliori alle famiglie, oggi costrette a continui sacrifici, e dare un nuovo impulso al ringiovanimento del Paese”. Anche perché poche nascite oggi significa problemi per i pensionati di domani (a proposito di pensioni, aumenti Inps in arrivo: cosa cambia dal 1° gennaio). Inoltre, secondo una previsione Ocse, in Italia si andrà in pensione a 71 anni.

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ecco quanto ci costa mantenere un figlio fino a 18 anni