7 mestieri che non verranno mai sostituiti dai robot

Chi fa uno di questi mestieri non deve aver paura che i robot e le macchine possano sostituire il lavoro degli esseri umani.

La paura di tutti coloro che hanno visto i robot e l’intelligenza artificiale soppiantare il lavoro umano è che un giorno questi possano prendere il sopravvento e sostituirsi totalmente all’uomo. Sicuramente molte delle operazioni e dei lavori che prima si effettuavano manualmente hanno avuto un apporto considerevole dalle nuove tecnologie, ma, pensando al futuro, è sbagliato credere che l’intelligenza artificiale possa rimpiazzare il lavoro umano, soprattutto se si svolgono alcuni mestieri.

Autore – Anche se alcuni computer sono stati progettati per scrivere articoli giornalistici, è davvero improbabile che una macchina riesca a imitare la creatività umana nell’inventare storie. Per cui, chi fa un lavoro che ha a che fare con la scrittura può dormire sonni tranquilli. Che sia un romanzo, la sceneggiatura di una serie tv o un articolo di giornale, la stesura di un testo creativo e originale per ora resta appannaggio degli esseri umani.

Imprenditore – Anche il lavoro di imprenditore è uno di quelli che difficilmente vedrà i robot al posto dell’uomo. La grinta, l’istinto, la tenacia e le doti di leadership non potranno mai essere imitate da una macchina, ma, come già avviene, l’uomo potrà trarre solo grandi benefici dall’utilizzo della tecnologia.

Professionista nel campo della salute mentale – Tutti coloro che lavorano nel settore psico-sanitario sanno che una delle caratteristiche fondamentali per avvicinarsi a questa professione è l’empatia, dote che nessun robot potrà mai acquisire in pieno. Inoltre, l’esperienza data dalla casistica non è replicabile su nessun tipo di intelligenza artificiale.

Insegnante – Uno dei mestieri più antichi di sempre è quello dell’insegnante e possiamo essere certi che sarà anche uno di quelli più difficili da debellare. Insegnare non significa solo trasferire delle nozioni a persone che le dovranno ricordare. Per essere un buon insegnante occorre conoscere il mondo degli studenti ed entrarci nel modo giusto. Una macchina non potrà mai insegnare a leggere a un bambino di prima elementare.

Portiere d’albergo – Anche se negli ultimi anni è una figura che si tende a far scomparire dagli alberghi e dalle altre strutture ricettive, l’assistenza ai clienti data dal concierge è talmente specifica, che non può essere imitata da un robot, soprattutto quando si tratta di trovare la soluzione a un problema all’ultimo minuto.

Chef – Sembra essere uno dei lavori tornati alla ribalta negli ultimi anni e va certamente inserito nella lista dei mestieri che non verranno mai sostituiti da robot e intelligenza artificiale. Come si fa a creare nuovi sapori se non si assaggia? O come scoprire se il piatto appena preparato è troppo salato?

Assistente Virtuale – Per quanto Siri o Cortana ce la possano mettere tutta, niente come un assistente virtuale sarà in grado di fissare un appuntamento, prenotare un volo, pubblicare un articolo sul blog, aggiornare i social, smistare o rispondere alle mail.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

7 mestieri che non verranno mai sostituiti dai robot