Quanto vale Valentino Rossi come imprenditore

L'impresa VR46 Racing Appareal di Rossi vale oltre 20 milioni di euro: di cosa si occupa?

Lui è uno dei piloti di motociclismo ad aver ricevuto più titoli mondiali, dopo aver gareggiato in competizioni di alto livello e in classi differenti.

Valentino Rossi, figlio di Graziano Rossi – anche lui pilota motociclistico – ha la competizione che gli scorre nelle vene. La sua preparazione, unita alle sue ottime performance lo hanno portato a restare sulla cresta dell’onda per decenni. È uno dei piloti italiani più conosciuti al mondo e ha al suo seguito numerosi appassionati che lo appoggiano in tutte le sue gare. Dal carattere estroverso, il pilota marchigiano da poco neoquarantenne, ha anche un asso nella manica.

Dopo aver conquistato il secondo posto nella classifica dei guadagni dei piloti di MotoGp per il 2019, Valentino Rossi si sta infatti distinguendo anche per le sue spiccate doti imprenditoriali. Il campione di motociclismo possiede infatti diverse aziende dalle quali trae ingenti ricavi, pari a circa 30 milioni di euro all’anno. Tra tutte, la VR46 Racing Appareal – fondata nel 2012 e con sede a Tavullia – è quella più promettente e che registra il fatturato più alto. Basta pensare che se nel 2013, i ricavi ottenuti dalle vendite ammontavano a 8 milioni di euro, oggi l’introito è di 20,9 milioni di euro.

Ma di cosa si occupa questa azienda che vale oltre 20 milioni di euro? L’impresa non solo produce, ma commercializza tutto il merchandising ufficiale dello stesso Valentino Rossi, ma anche quello di alcuni suoi colleghi piloti. Il numero 46, caro a Rossi fin dagli inizi della sua carriera, torna anche nel nome di questa azienda e alla quale si sono rivolti “clienti” piloti come Marc Marquez, Maverick Vinales e Carl Crutchlow.

La fetta dei ricavi proveniente dall’acquisto di prodotti a marchio VR46 – cioè che riconducono allo stesso Valentino Rossi – è sicuramente quella più grande, tanto che costituisce ben l’80%. Il restante 20% rappresenta invece i ricavi ottenuti dai prodotti a marchio non del pilota.

L’azienda di Rossi ad oggi riesce a dare lavoro a circa 80 dipendenti. Il prestigio legato al nome del pilota italiano, ha contribuito anche in passato a stringere collaborazioni importanti. Tra tutte vanno ricordate Lamborghini e Juventus che si sono rivolte all’azienda di Rossi per la produzione del loro merchandising.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Quanto vale Valentino Rossi come imprenditore