Mille euro per lavorare un solo giorno, l’imperdibile offerta di Maxibon

Maxibon ha caricato online un'offerta di lavoro per un solo giorno. Mansione richiesta: mangiare gelato, paga ben mille euro

Foto di Giorgia Bonamoneta

Giorgia Bonamoneta

Giornalista

Nata ad Anzio, dopo la laurea in Editoria e Scrittura e un periodo in Belgio, ha iniziato a scrivere di attualità, geopolitica, lavoro e giovani.

Se da piccoli vi avessero domandato qual è il lavoro migliore al mondo, cosa avreste risposto? Forse astronauta, calciatore, accarezzatrice di panda o provare i letti. Ma se vi dicessi che ora si può guadagnare fino a mille euro per assaggiare gelati? Questa è proprio l’idea di Maxibon, che insieme a InfoJobs offre l’opportunità di diventare “Assaggiatore/Assaggiatrice di Maxibon” per un giorno. La retribuzione è proprio quella mille euro. Dov’è la fregatura? Un solo posto disponibile e nessuna qualifica richiesta. Sarà un bagno nel gelato, un’estrazione all’ultimo nome. Scopriamo come candidarsi.

L’offerta di Maxibon: una giornata da assaggiatore

A partire dal 2 luglio 2024, gli appassionati di gelato possono presentare la propria candidatura su InfoJobs per diventare “Assaggiatore/Assaggiatrice di Maxibon”. Si tratta di una singolare avventura “professionale” che prevede una retribuzione di mille euro per una giornata di lavoro. La data? Il 31 luglio 2024. La location? Ancora top secret.

La persona selezionata avrà l’opportunità di partecipare a una degustazione guidata da un professionista del team di Maxibon e scoprire le curiosità sui dietro le quinte del gelato a forma di sandwich più venduto in Italia. Simona Mantovani, Brand Manager di Maxibon, ha dichiarato che questa iniziativa sfata il mito che il lavoro perfetto non esiste (crediamo anche che non ci sia un posto di lavoro migliore, ma i dati ci dicono altro). Non a caso sta offrendo un’esperienza unica e decisamente fuori dagli schemi tradizionali.

Per candidarsi, oltretutto, non servono requisiti. Anzi, ci sono alcune caratteristiche richieste che potrebbero definire soft skill e sono: essere una persona divertente, essere autentica, una persona con molta curiosa, ma soprattutto appassionata di social media e amante dei gelati Maxibon.

Con queste caratteristiche, la candidatura può essere presentata direttamente sulla piattaforma InfoJobs, che si occupa proprio di selezionare di domande di lavoro e di indirizzare il personale giusto a ogni azienda.

Opportunità imperdibile o un’estrazione fortunata

L’offerta di lavoro di Maxibon non è certo una tradizionale ricerca di personale, ma rappresenta comunque un’opportunità di guadagno non da poco. Se si aggiunge anche l’esperienza unica, il risultato è molta concorrenza con cui battersi. La retribuzione di mille euro per un giorno di lavoro fa gola (soprattutto con il costo della vita che fatica a calare), ma lo stesso “lavoro” da assaggiatore di Maxibon lo fa.

Attenzione però, l’annuncio specifica che non è richiesto alcun titolo di studio né esperienza. Insomma, è più un’offerta da influencer per un giorno, dove Maxibon estrae un o una fortunata con il sogno nel cassetto di mangiare tutto il gelato possibile, che un vero lavoro.

Il 31 luglio, dopo essere stata selezionata, la fortunata persona che diventerà assaggiatrice per un giorno si troverà in una location esclusiva e top secret, dove potrà vivere la “Cool Job Experience” offerta da Maxibon. Durante la giornata avrà la possibilità di degustare vari tipi di Maxibon e scoprendo il gelato di ieri, i gusti di oggi e forse anche ciò che ci aspetta in futuro.

Maxibon è sempre stato fuori dagli schemi e per il suo 35esimo anniversario non poteva essere da meno. Sarà un giorno decisamente indimenticabile.