Chiamate d’emergenza, al via nuovi numeri unici europei

Arrivano il 116 006 per le vittime di reati e il 116 117 per chi ha bisogno di assistenza medica. Ma non sempre funzionano, specie in Italia

Segnatevi questi numeri: 116 006 per le vittime di reati e 116 117 per chi ha bisogno di assistenza medica non urgente.
La Commissione Europea ha recentemente lanciato questi due recapiti telefonici gratuiti da chiamare in caso di bisogno.

Dovranno essere attivati dagli Stati membri a partire dal 15 aprile 2010.
Sono più specifici e si aggiungono al 112, punto di riferimento per le emergenze in tutta Europa: incendio, polizia, ambulanza, assistenza medica.

Il 112 è disponibile in tutti gli Stati membri tranne che in Bulgaria, su cui infatti pende un procedimento di infrazione. Anche l’Italia, però, non è a norma: nel nostro Paese, non è infatti possibile localizzare con precisione la persona che chiama da cellulare, il che rende più lente e problematiche le operazioni di soccorso. Anche noi rischiamo una multa.

Dal prossimo aprile, chiamando il 116 006 potremo sapere cosa fare in caso di reato subìto: dalla denuncia alla polizia locale alle pratiche da sbrigare, dalla possibilità di ottenere un indennizzo fino agli aspetti assicurativi. Gli operatori forniranno anche sostegno morale.

Gli operatori del 116 117 forniranno invece consulenza o assistenza medica per situazioni non d’emergenza. Sarà anche possibile interagire con medici qualificati.

Esistono già 3 numeri europei attivi:
116 000, preposto alla segnalazione di bambini scomparsi
116 111, per i bambini che hanno bisogno di assistenza
116 123, che fornisce sostegno psicologico e morale

Note dolenti: in Italia l’unico numero realmente attivo è 116 000, quello che serve per segnalare la scomparsa di un bambino.
Se proviamo a chiamare gli altri due, una voce femminile segnala che “il numero è inesistente”.
Il 116 123 è quello messo peggio: secondo una recente indagine della Commissione Europea funziona solo in Austria, Germania e Slovenia.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chiamate d’emergenza, al via nuovi numeri unici europei