Mulino Bianco ritira i prodotti dagli scaffali, rischio frammenti metallici

Mulino Bianco emette un comunicato attraverso il quale avvisa i consumatori che in alcuni dei prodotti rilasciati potrebbero essere presenti delle particelle metalliche

Mulino Bianco e Gran Pavesi ritirati dal mercato, è quanto accade proprio in questi giorni in seguito ad un annuncio rilasciato dalla Barilla, la famosa azienda miliardaria con origini italiane, che ha recentemente dichiarato che alcuni dei prodotti delle marche sopracitate saranno sottoposti a revoca. La causa dell’inversione di marcia è stata resa nota da subito: in alcune delle confezioni messe sul mercato potrebbero venire trovate piccolissime scaglie di particelle metalliche.

La scelta di procedere con la revoca è stata attuata senza nessuna costrizione ma in modo assolutamente intenzionale, a seguito di un avviso emesso da uno dei numerosi addetti operante nell’azienda di via De’ Berenzani a Cremona. Questi ha immediatamente reso noto alla casa produttrice, di aver trovato alcuni segni della presenza di un particolare tipo di metallo all’interno di un barattolo di sale che loro stessi impiegavano per la realizzazione delle merendine dei due noti marchi. La Barilla, attraverso numerosi comunicati stampa ed interviste, ha più volte sottolineato che il rischio, anche nel caso in cui si dovesse aver già ingerito alcuni dei prodotti a rischio, è praticamente nullo.

Nonostante ciò però si è in ogni caso scelto di procedere con queste azioni cautelari al fine di proteggere al meglio la salute dei clienti. La casa produttrice quindi preferisce mettere le mani avanti agendo con largo anticipo nonostante il potenziale rischio di avvelenamento venga considerato infondato. Così facendo sia la Mulino Bianco che la Gran Pavesi mettono in prima linea il benessere dei propri consumatori. I prodotti inquisiti sono, in particolare, i nuovi Maxi Burger (entrati di recente sul mercato), gli apprezzatissimi Granbauletto, le morbide Pagnotte, i Pan Bauletto, gli Sfilatini e le deliziose torte al cacao e al limone.

Per tutti i consumatori che vogliono poi accertarsi che tra i prodotti sottoposti a ritiro non compaiano anche alcuni dei loro acquisti, la Barilla ha pensato di pubblicare sul proprio sito internet ufficiale, il preciso elenco nel quale vengono riportati i nomi delle merendine Mulino Bianco e Gran Pavesi considerate a rischio contaminazione. Tutti coloro che dovessero accorgersi di avere una o più confezioni di tali mercanzie, sono fermamente invitati a non consumarle.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mulino Bianco ritira i prodotti dagli scaffali, rischio frammenti meta...