Morto Giacomo Vaciago, economista vicino a Prodi ed ex sindaco di Piacenza

Giacomo Vaciago, economista brillante ed ex sindaco di Piacenza, è morto a 74 anni

Il mondo dell’economia piange la morte di Giacomo Vaciago, brillante economista molto vicino a Romano Prodi ed ex sindaco di Piacenza. Lo studioso aveva 74 anni e si è spento nella notte dopo essere stato ricoverato due settimane fa all’ospedale di Piacenza. Dal 1987 al 1989 era stato consigliere economico del ministro del Tesoro, mentre dal 1992 al 1993 aveva ricoperto la carica di consigliere del Presidente del Consiglio, infine fra il gennaio 2003 e il marzo 2005 era stato consigliere scientifico del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Infine nel 2014 Giuliano Poletti, allora Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, gli aveva dato l’incarico di esperto per gli “uffici di diretta collaborazione”.

In molti ricordano Giacomo Vaciago per essere stato, fra il 1994 e il 1998, sindaco di Piacenza. Proprio in questa città si terranno i funerali dell’economista lunedì 27 marzo alle 9,30 nel Duomo. Non solo politica: Vaciago è stato anche un accademico di alto profilo. Per anni è stato professore ordinario di Economia Politica presso l’Università di Ancona e ha diretto l’istituto di Economia e Finanza all’Università Cattolica di Milano, dove si laureò nel 1964.

Fra i primi a commentare la morte di Giacomo Vaciago, il sindaco di Piacenza, Paolo Dosi: “Sono profondamente addolorato – ha detto -. Si tratta di una grave perdita non solo per la nostra città, ma per il mondo accademico e culturale italiano. La sua vivacità intellettuale, la sua straordinaria capacità di capire e interpretare lo stato di salute dell’economia, il ruolo di docente e di consulente economico ad altissimo livello hanno contribuito a far sì che la stima nei confronti di Giacomo Vaciago fosse notevole e riconosciuta sia nelle sedi istituzionali che in quelle accademiche”.

A ricordarlo anche Katia Tarasconi e Gian Luigi Molinari, consiglieri regionali PD: “Vaciago era un innovatore che guardava costantemente al futuro – hanno spiegato -. Ha contribuito in modo decisivo alla crescita della nostra comunità. Con la sua preparazione e sete costante di cultura ci ha insegnato che l’attività di un buon amministratore non prescinde mai dallo studio e dalla voglia di conoscere e comprendere a fondo le cose, interpretandole con sguardo acuto. Piacenza risentirà di questa perdita, ma teniamo in custodia l’eredità di un bel messaggio e testimonianza di vita come uomo, amministratore ed economista”:

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Morto Giacomo Vaciago, economista vicino a Prodi ed ex sindaco di Piac...