Milano, giunta Sala: chi è Filippo Del Corno

Filippo Del Corno, già assessore con Pisapia, entra nella giunta di Sala mantenendo le stesse deleghe. Dal 2013 il musicista guida la Cultura

L’assessorato alla Cultura del Comune di Milano è stato riaffidato a Filippo Del Corno, classe 1970. Lo stesso incarico lo aveva avuto nel 2013 dall’allora sindaco Giuliano Pisapia. Il neo primo cittadino, Giuseppe Sala, lo ha confermato.
Insieme a Majorino e ad altri quattro componenti dell’esecutivo cittadino, prosegue la sua esperienza a Palazzo Marino.
Nato e sempre vissuto a Milano, Del Corno è sposato ed ha due figli.
La delega, che mantiene, rappresenta un riconoscimento per il suo ruolo in città, e non solo, nell’ambito culturale, in particolare legato alla musica.

Filippo Del Corno è un musicista ed un compositore molto noto. Studente del Liceo classico Beccaria, dopo il diploma si è iscritto al Conservatorio Giuseppe Verdi, dove ha studiato con successo Composizione.
Fino al 1990 ha lavorato come compositore, la sua musica è stata eseguita dai musicisti di calibro in tutto il mondo, nonché dalle orchestre più importanti del mondo, tra cui quella della Rai.
Del Corno, i cui componimenti musicali sono sempre presenti nei maggiori festival nei cinque continenti, si è dedicato all’insegnamento in conservatorio, ottenendo incarichi in diverse città, fino ad approdare a Trieste come docente di ruolo, nel 2007.

Il compositore ha inoltre insegnato all’Università Bocconi in un corso di laurea dedicato all’Economia, all’Arte ed alla Cultura. Dal 1999 al 2008 ha collaborato con la Rai, ideando e conducendo programmi di approfondimento sui temi della musica e della cultura su Radio 3.
Il compositore negli anni ha avuto modo di occuparsi di diversi enti ed organizzazioni. É stato tra i fondatori dell’Associazione culturale Sentieri Selvaggi, promuovendo la musica contemporanea; è stato “composer in residence” per la Fondazione I Pomeriggi Musicali e dal 2013 ricopre il ruolo di presidente della Fondazione Milano, l’ente partecipato dal Comune che si occupa di formazione di eccellenza.

La parentesi politica, per Filippo Del Corno, inizia con la fondazione del Partito Democratico, a cui prende parte in maniera attiva. Quindi nel 2011 contribuisce alla preparazione del programma elettorale per Pisapia, che lo ha successivamente nominato assessore in occasione del rimpasto di giunta del 2013. A fine mandato, nelle recenti elezioni, si è candidato per la lista Sinistra per Milano. Con 1.950 voti è stato il primo della stessa lista.
Ora continuerà ad occuparsi degli eventi culturali milanesi, dando gli indirizzi e coordinando le politiche culturali del territorio cittadino.

Milano, giunta Sala: chi è Filippo Del Corno