Colosso del lusso assume in tutta Italia oltre 2mila persone: le figure ricercate

Il gruppo del lusso LVMH investe sui talenti italiani: inserirà oltre 2mila nuovi lavoratori solo nel nostro Paese

Il gruppo del lusso LVMH investe sui talenti italiani. LVMH è la multinazionale francese con sede a Parigi nata nel 1987 dalla fusione di Louis Vuitton e Moët Hennessy. È proprietaria di 75 brand di alta moda, tra cui Dior, Bulgari, DKNY, Fendi, Marc Jacobs, Kenzo, Loro Piana, Emilio Pucci e Louis Vuitton, di profumi, come Guerlain, Givenchy e Acqua di Parma, di orologi come TAG Heuer, gioielli come Bulgari, De Beers e Tiffany & Co., e anche di vini e liquori come Moët & Chandon, di editoria come Les Échos e Le Parisien, distribuzione come Sephora, e alberghi di lusso.

L’azionista principale è Bernard Arnault, che la controlla sia direttamente al 5% che indirettamente tramite la Christian Dior SE (42%). Complessivamente la Arnault Family Group, la holding di Bernard Arnault, ha il controllo del 46,84% delle azioni con il 63,13% dei diritti di voto.

Arnault era riuscito persino a scalzare Jeff Bezos dal podio dei più ricchi al mondo, ma solo per poche ore. Secondo Forbes, la famiglia di Bernard Arnault occupa nel 2018 il 4º posto nella graduatoria delle più ricche del mondo e il 53° in quella delle più potenti.

LVHM, il piano assunzioni da record

Soltanto in Italia il gruppo conta 6mila collaboratori che svolgono professioni di savoir-faire, divisi fra 7 maison, 246 boutique, 30 siti di produzione locali e una rete di 5mila fornitori e appaltatori, per un totale di 100mila persone che lavorano indirettamente su questo territorio. Tra i siti di produzione la grande novità è la nuova Fendi Factory, uno stabilimento da 13mila mq a Bagno a Ripoli, che aprirà i battenti a settembre 2022.

Ora, dopo aver tentato di fare concorrenza allo Spritz italiano con il suo Chandon Garden, il colosso parigino ha deciso di puntare sull’Italia con un maxi piano di assunzioni: nei settori della creatività, dell’artigianato e della vendita, verranno assunte oltre 2mila figure solo nel nostro Paese entro il 2025. Un’ottima notizia visto che, secondo i dati di Altagamma, nei prossimi anni mancheranno quasi 50mila professionisti in Italia nel settore moda e pelletteria, proprio nel nostro Paese dove il tasso di disoccupazione giovanile è del 30%.

Il programma rientra in un più grande progetto di assunzione a livello globale da 8mila nuovi posti nel 2022 e 30mila entro il 2024, dopo che nel 2021, sempre a livello mondiale, ne sono stati creati già altri 6mila.

Ad annunciare il piano assunzioni è stata la direttrice Risorse umane e sinergie del gruppo Chantal Gaemperle a “Show Me”, evento organizzato da Lvmh per celebrare il progetto “Istituto dei mestieri d’eccellenza”, fondato nel 2014 e dal 2017 attivo anche in Italia: 34 programmi di formazione per 27 mestieri e 39 maison partner in 6 paesi del mondo, con 1400 gli apprendisti dall’anno di fondazione, di cui ben il 72% donne.

I programmi per i talenti in Italia

Grazie a questo progetto in Italia, dal 2017 ad oggi, sono stati formati 300 apprendisti, e nel 2022 sono attesi 80 nuovi talenti. “In Italia come in tutti i nostri Paesi culla dei savoir-faire è urgente rendere attraenti i nostri mestieri d’eccellenza”. Malgrado la crisi, il gruppo è riuscito a mantenere gli impegni presi: il 2021 è stato un anno record in cui sono stati inseriti 300 apprendisti in tutto il mondo.

Ora, LVMH ha deciso di creare una carta per l’impegno nei mestieri di eccellenza. Si tratta del cosiddetto patto “We for me” (Worldwide engagements for metiers d’excellence) firmato dalle 75 maison del gruppo per il lancio di una serie di iniziative, tra cui il programma “Excellent”, al via da quest’anno in Francia e implementato in Italia dal 2022, per sensibilizzare i più giovani e spingerli a scegliere questi mestieri.

Ma anche il programma “Les Virtuoses LVMH”, il cui scopo è individuare i più meritevoli nella propria disciplina: finora sono stati identificati 67 talenti, di cui 17 in Italia.

Tutte le offerte di lavoro in LVHM

Potete consultare qui tutte le offerte di lavoro attive su LVMH divise per mestiere, zona geografica, esperienza professionale, settore e tipo di contratto.

Ecco qualche esempio:

  • Product Development Manager – Woman Outerwear per Loro Piana a Milano
  • Go to Market & Business Development Specialist per Acqua di Parma a Milano
  • Events Internship per Loro Piana a Milano
  • Client Advisor per Louis Vuitton a Roma
  • Digital Content Specialist per Fendi a Roma
  • CAD Industrialization Bags Specialist per Fendi a Firenze
  • Client Advisor per Tiffany & co. a Bologna
  • Quality Textile Supplier per Loro Piana a Quarona (VC)
  • Packaging Project Manager per Fendi a Strada in Chianti (Firenze)
  • Caporeparto magazzino per Fendi a Strada in Chianti (Firenze).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Colosso del lusso assume in tutta Italia oltre 2mila persone: le figur...