Nestlè: 761 nuove assunzioni 

Tanti nuovi posti di lavoro anche negli stabilimenti italiani

A cura di

Oggi Nestlè, che ha la sede centrale in Svizzera, è un’azienda leader in tutto il mondo nel settore alimentare grazie alla sua presenza in oltre 100 paesi, dove dà lavoro a 300mila persone ed ha al suo attivo oltre 2.000 prodotti tra i quali i famosi cioccolatini Baci Perugina ma anche Buitoni, Nescafè, Beltè, Antica Gelateria del Corso, Maggi, Fruttolo, Nesquik e tanti altri.

Il gruppo Nestle’ è stato fondato nel 1866 in Svizzera da Henri Nestlé, un farmacista che inventò la Farina Lattea, un alimento specifico che salvò la vita a tutti quei bambini che non potevano essere allattati al seno. 

Una delle nuove “mission” di Nestlé è quella di voler creare un mondo migliore aiutando i bambini ad adottare uno stile di vita più sano eliminando dai propri prodotti 18.000 tonnellate di zucchero entro il 2020 e a ridurre a zero l’impatto ambientale delle proprie attività riducendo del 39% le emissioni di gas serra per tonnellata di prodotto.

Il gruppo è presente anche in Italia con sede centrale a Milano e oltre 7 stabilimenti in altre città tra le quali anche Benevento dove, qualche anno fa, è stato messo a punto un piano di sviluppo per fare della pizza surgelata Buitoni (prodotta proprio nello stabilimento sannita) e della fabbrica campana un’eccellenza anche per i mercati esteri.

Per il 2018 Nestlè ha intenzione di assumere 761 nuove figure da inserire presso gli stabilimenti italiani ed europei. Le assunzioni verranno effettuate con contratti a tempo indeterminato, a tempo determinato e stage. Per verificare tutte posizioni aperte potete cliccare qui

Leggi anche:

Ferrovie dello Stato: opportunità di lavoro per 500 giovani

Personale ATA: rinvio dell’inserimento in graduatoria

Tutti gli altri articoli su Concorsi e Lavoro

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Nestlè: 761 nuove assunzioni