Ministero dell’Istruzione: concorso per 253 nuovi posti

Tante nuove assunzioni distribuite nei vari uffici regionali

A cura di

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) ha indetto un concorso pubblico per ben 253 posti di funzionario amministrativo-giuridico-contabile, che saranno così suddivisi sul territorio: 50 per le amministrazioni centrali; 7 per l’Abruzzo; 4 per la Basilicata; 8 per la Calabria; 19 per la Campania; 10 per l’Emilia Romagna; 5 per il Friuli; 9 per la Liguria; 12 per il Lazio; 30 per la Lombardia; 7 per le Marche; 4 per il Molise; 16 per il Piemonte; 15 per la Puglia; 9 per la Sardegna; 17 per la Sicilia; 12 per la Toscana; 5 per l’Umbria e 14 per il Veneto.

I requisiti per l’ammissione al concorso sono: cittadinanza italiana; godimento dei diritti civili e politici; posizione regolare nei confronti del servizio di leva; etc.

Le prove d’esame consistono in due verifiche scritte ed un colloquio orale e sono dirette ad accertare il possesso di una adeguata cultura amministrativa, giuridica e contabile e la capacità di analisi e sintesi oltre alla conoscenza della lingua inglese e dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche. 

Se il numero delle domande sarà molto superiore al numero dei posti messi a concorso verrà effettuata una prova preselettiva che consisterà nella somministrazione di 100 quesiti vertenti sulle discipline previste per le prove scritte. La domanda di partecipazione deve essere presentata entro il 27 aprile 2018 (alle ore 12). Per verificare il bando del concorso e compilare il modello di domanda potete cliccare qui

Leggi anche:

Treni Italo: nuove assunzioni di Hostess e Steward di bordo

Negozi Zara: oltre 100 assunzioni in Italia

Supermercati Aldi: posti per 1.500 diplomati e laureati

Tutti gli altri Concorsi e articoli sul Lavoro

Ministero dell’Istruzione: concorso per 253 nuovi posti