Guardia di Finanza: concorso per 66 Allievi Ufficiali

Bando si selezione per l’arruolamento 2019-2020. Titolo di studio: diploma di scuola secondaria. Come inviare la domanda

A cura di

La Guardia di Finanza bandisce un nuovo bando di selezione per l’assunzione di 66 allievi ufficiali. E’ possibile inviare la domanda per partecipare al concorso fino al 15 marzo 2019 alle ore 12. Possono partecipare a questo concorso i cittadini italiani che:

1) abbiano, alla data del 1° gennaio 2019, compiuto almeno il diciassettesimo anno di età;

2) abbiano, se minorenni alla data di presentazione della domanda, il consenso dei genitori o del genitore esercente in via esclusiva la potestà o del tutore per contrarre l’arruolamento volontario nella Guardia di finanza;

3) siano in possesso dei diritti civili e politici;

Tutti i candidati devono possedere, inoltre, un diploma di istruzione secondaria di secondo grado, oppure lo stanno per conseguire nell’anno scolastico 2018/2019.

Lo svolgimento del concorso comprende:

a) prova preliminare consistente in test logico-matematici e culturali ;

b) prova scritta di cultura generale;

c) prove di efficienza fisica;

d) accertamento dell’idoneità psico-fisica;

e) accertamento dell’idoneità attitudinale;

f) prove orali;

g) prova facoltativa di una lingua straniera;

h) prova facoltativa di informatica;

i) valutazione dei titoli;

La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata esclusivamente mediante la procedura telematica disponibile sul portale dell’arma, seguendo le istruzioni del sistema automatizzato, entro le ore 12:00 del 15 marzo come già detto. Per scaricare il bando completo del concorso e inviare la propria domanda di partecipazione potete cliccare qui

Guardia di Finanza: concorso per 66 Allievi Ufficiali