Banca d’Italia: concorso per 75 nuovi posti

Le domande di partecipazione a questo concorso scadono il 5 febbraio

A cura di

La Banca d’Italia ha indetto un concorso pubblico per l’assunzione di 75 nuove figure. Nello specifico si cercano:

18 figure da destinare alle attività di vigilanza sul sistema bancario e finanziario, alla risoluzione e gestione delle crisi e alle attività di prevenzione del riciclaggio e del finanziamento del terrorismo dell’Unità di Informazione Finanziaria per l’Italia; 

10 figure da destinare in via prevalente alle attività connesse con i mercati, i sistemi di pagamento e l’attuazione della politica monetaria; 17 figure con orientamento nelle discipline giuridiche;

15 figure da destinare alle esigenze delle Segreterie tecniche dell’Arbitro Bancario Finanziario, con sede a Milano, Torino, Bologna, Roma, Napoli, Bari e Palermo, e della struttura centrale di coordinamento; 10 figure con orientamento nelle discipline statistiche;

6 invece sono da destinare alle unità di Analisi e ricerca economica territoriale della rete delle Filiali. Sono richiesti i seguenti requisiti: età non inferiore agli anni 18; cittadinanza italiana o di un altro Stato membro dell’Unione;

idoneità fisica alle mansioni; godimento dei diritti civili e politici; adeguata conoscenza della lingua italiana. Per verificare nello specifico tutti i requisiti specifici e inviare la domanda potete cliccare qui

Leggi anche:

RAI: 50 posti per diplomati e laureati

ANAS: 303 nuove assunzioni

Tutti gli altri articoli su Concorsi e Lavoro

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Banca d’Italia: concorso per 75 nuovi posti