Orlandi: nel 2016 Agenzia Entrate ha istruito circa 92mila richieste di rimborso IVA

(Teleborsa) – Nel 2016 l’Agenzia delle Entrate ha istruito circa 92mila richieste di rimborso IVA, delle quali circa 4.600 derivanti dal meccanismo dello split payment. Lo strumento che impone l’onere del versamento dell’IVA a chi emette la fattura e non a chi la incassa. I numeri sono stati rivelati dal direttore dell’Agenzia delle Entrate, Rossella Orlandi, oggi in audizione davanti alle commissioni Bilancio di Camera e Senato su dl manovra.

Il direttore ha spiegato che “la gestione di questa innovazione ha comportato per l’Agenzia oneri aggiuntivi, imputabili specificamente a tale misura, relativi all’implementazione delle procedure informatiche ed al maggior impiego di funzionari alla luce del beneficio accordato. L’incentivo per il contribuente a tracciare il rimborso rende l’informazione particolarmente attendibile e, pertanto, per i rimborsi lavorati derivanti dallo split payment si dispone di un dato puntuale che ammonta per il 2015 a 591 milioni di euro e per il 2016 a 1.845 milioni di euro”.

Le più recenti stime dell’Agenzia delle Entrate, evidenziano una “riduzione strutturale del gap IVA da 2,5 miliardi nel 2015 e di un ulteriore miliardo nel 2016, importi al netto dei maggiori rimborsi e compensazioni”, ha spiegato il direttore Orlandi in audizione, ricordando che il gettito IVA è aumentato più dell’aumento dei consumi interni. “L’istituto della compensazione tramite F24 rappresenta un importante strumento per agevolare la liquidità delle imprese, ma nel contempo deve essere adeguatamente presidiato per evitare che gli abusi determinino effetti negativi tali da metterne in discussione l’utilità generale”, ha precisato Orlandi.

In tema di tassazione delle multinazionali del web, il direttore dell’Agenzia delle Entrate ha spiegato che si potrebbe iniziare a valutare “meccanismi di accordi preventivi sulla scia della cooperative compliance” studiati ad hoc per le aziende
dell’economia digitale, ma con la dovuta “cautela”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Orlandi: nel 2016 Agenzia Entrate ha istruito circa 92mila richieste d...