MEF, entrate tributarie giù del 7,1%

(Teleborsa) – Le entrate tributarie e contributive dei primi otto mesi del 2020 evidenziano nel complesso una diminuzione del 7,1% (-32.205 milioni di euro) rispetto all’analogo periodo dell’anno 2019. E’ quanto emerge dal Rapporto pubblicato dal MEF e redatto congiuntamente dal Dipartimento delle Finanze e dal Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato.

Il dato è la sintesi della riduzione del 6,3% delle entrate tributarie (-18.832 milioni di euro) e della diminuzione dell’8,5% delle entrate contributive (-13.373 milioni di euro).

“La variazione negativa dei primi otto mesi rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente – sottolinea il Ministero – è conseguenza sia del peggioramento congiunturale sia dell’impatto delle misure adottate per fronteggiare l’emergenza sanitaria”.

Le entrate tributarie comprendono anche i principali tributi degli enti territoriali e le poste correttive, quindi integra il dato già diffuso con la nota del 5 settembre scorso.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

MEF, entrate tributarie giù del 7,1%