IMU, il 16 dicembre il saldo 2020: quest’anno versati 19,9 miliardi di euro

(Teleborsa) – Con il saldo del prossimo 16 dicembre si verseranno 9,9 miliardi di euro per l’IMU, il cui gettito complessivo annuo sarà di 19,9 miliardi di euro. È quanto si legge nel Rapporto IMU 2020 elaborato dal Servizio UIL Lavoro, Coesione e Territorio.

Tale gettito tiene conto dell’abolizione delle rate IMU, introdotte nel corso del 2020 per alcuni immobili strumentali alla produzione, individuati nei vari Decreti per contrastare la pandemia. Saranno chiamati ai versamenti oltre 25 milioni di proprietari di immobili diversi dall’abitazione principale (il 41% sono lavoratori dipendenti e pensionati).

“Il costo medio complessivo dell’IMU su una seconda casa, ubicata in un capoluogo di provincia – spiega Ivana Veronese, Segretaria Confederale UIL – sarà di 1.070 euro medi (535 euro da versare con la rata di dicembre) con punte di oltre 2 mila euro nelle grandi città”.

Nello specifico, secondo i risultati del rapporto, il costo maggiore in valore assoluto per una seconda casa a disposizione si registra a Roma con 2.064 euro medi. Si pagheranno, invece, 2.040 euro medi a Milano, 2.038 euro a Bologna, 1.775 euro a Genova e 1.745 euro a Torino. Valori più “contenuti”, invece, ad Asti con un costo medio di 580 euro, a Gorizia con 582 euro, a Catanzaro con 659 euro, a Crotone con 672 euro e a Sondrio con 674 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

IMU, il 16 dicembre il saldo 2020: quest’anno versati 19,9 milia...