Fisco, tra gennaio e agosto entrate tributarie e contributive in aumento

(Teleborsa) – Le entrate tributarie e contributive nel periodo gennaio-agosto 2017 evidenziano nel complesso un  aumento del 2,6% (+11.197 milioni di euro) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. E’ quanto emerge rapporto redatto dal Dipartimento delle Finanze e dal Dipartimento della Ragioneria generale dello Stato.

Il dato tiene conto dell’aumento del 2,1% (+ 6.005 milioni di euro) delle entrate tributarie e della crescita delle entrate contributive del 3,6% (+5.192 milioni di euro).

L’importo delle entrate tributarie include anche le poste correttive (compensazioni delle imposte dirette, indirette e territoriali, vincite lotto) e le entrate degli enti territoriali, quindi integra il dato già diffuso con la nota del 5 ottobre scorso.

Le imposte contabilizzate al bilancio dello Stato registrano una variazione positiva (+3.968 milioni di euro, +1,4%) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. In crescita il gettito dei ruoli incassati (+1.304 milioni di euro, +23,1 per cento) e le entrate degli enti territoriali (+678 milioni di euro, +2,1%). Le poste correttive – che nettizzano il bilancio dello Stato – risultano in
lieve diminuzione rispetto allo stesso periodo del 2016 (-55 milioni di euro, -0,2%).

Fisco, tra gennaio e agosto entrate tributarie e contributive in aumento
Fisco, tra gennaio e agosto entrate tributarie e contributive in ...