Fisco, nel 2014 dichiarazioni IRES +1,6%, IRAP -2%

(Teleborsa) – Nell’anno d’imposta 2014, le dichiarazioni delle società di capitali sono state 1.122.215, con una crescita rispetto all’anno precedente dell’1,6%. Il 61% dei soggetti ha dichiarato un reddito d’impresa rilevante ai fini fiscali, mentre il 33% ha dichiarato una perdita e il 6% ha chiuso l’esercizio in pareggio. I soggetti con reddito sono aumentati del 2,8% rispetto all’anno precedente, mentre sono diminuiti quelli in perdita (-1,6%).

Lo rende noto il ministero dell’Economia aggiungendo che il reddito d’impresa totale dichiarato è risultato in aumento rispetto all’anno precedente (155 miliardi di euro in totale, +4,8%), in particolare dovuto al settore manifatturiero il cui reddito dichiarato è passato da 37,3 miliardi di euro a 42,4 miliardi di euro (+13,5% rispetto al 2013) ed al settore del commercio (da 18,2 miliardi di euro a 20,2 miliardi di euro, pari al+11,2%).

Nel 2014 le società di capitali hanno dichiarato complessivamente un imponibile di 122,4 miliardi di euro, con un aumento del 3,9% rispetto all’anno precedente. Il numero dei soggetti che hanno presentato la dichiarazione relativa all’imposta regionale sulle attività produttive per l’anno d’imposta 2014 è stato di 4.458.780 (-2% rispetto al 2013). La base imponibile totale è risultata pari a 606 miliardi di euro (-2% rispetto al 2013). L’imposta dichiarata per l’anno 2014 è stata pari a 30 miliardi di euro (-1,6% rispetto al 2013), con un valore medio pari a 10.640 euro.

Fisco, nel 2014 dichiarazioni IRES +1,6%, IRAP -2%