Fisco, MEF: rimodulate scadenze per versamenti partite IVA

(Teleborsa) – Sono state rimodulate le scadenze 2018 per i versamenti rateizzati delle imposte sui redditi e dell’IRAP dovute dai titolari di partita IVA.

Lo fa sapere il MEF che spiega “qualora optino (i titolari di partita IVA, ndr) per il differimento previsto dall’articolo 17, comma 2, del D.P.R. 7 dicembre 2001, n. 435, potranno versare le imposte in quattro rate di pari importo con scadenza, rispettivamente: il 20 agosto, il 17 settembre, il 16 ottobre e il 16 novembre.

Lo prevede il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell’Economia e delle Finanze, Giovanni Tria, che è stato firmato dal premier Giuseppe Conte e che è in corso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fisco, MEF: rimodulate scadenze per versamenti partite IVA