Fisco, in arrivo proroga pagamento Irap non versata

(Teleborsa) – Nuovo rinvio in arrivo dei pagamenti Irap per chi lo scorso anno ha goduto di un esonero che non spettava. All’esame del CdM, in programma questa mattina, un decreto contenente varie proroghe (dalle domande per l’assegno temporaneo al referendum sulla cannabis) nel cui titolo compare anche la dicitura “Irap”.

Si tratterebbe, a quanto si apprende, di un rinvio probabilmente di un mese – fino al 31 ottobre – del termine per saldare l’imposta non versata per effetto dell’errata applicazione dell’esonero previsto nel decreto Rilancio.

La misura riguarderebbe le imprese medio-grandi che hanno superato i limiti per gli aiuti di Stato.

Consiglio dei Ministri, quello di oggi, particolarmente atteso, chiamato a dare semaforo verde allaNaDEF (Nota di aggiornamento al DEF). Crescita del PIL al 6% nel 2021 con il deficit in calo al 9,5%: questi i numeri emersi ieri nel corso della Cabina di regia che si è riunita a Palazzo Chigi, proprio in vista del Consiglio dei Ministri.

“Il quadro migliore della situazione economica – ha detto ieri la sottosegretaria all’economia, Maria Cecilia Guerra- si riflette sulla finanza pubblica. Un deficit più contenuto e un rapporto debito PIL che diminuisce è un segnale positivo per mercati” e quindi, “si apre uno spazio ulteriore per la Manovra di bilancio e questo è importante perchè il Governo è determinato con l’azione di sostegno all’economia”.

Una crescita – prosegue Guerra – da consolidare attraverso il PNRR con gli “investimenti pubblici e privati ma anche con le politiche di bilancio che hanno una manovrabilità diversa rispetto al PNRR e che possono coinvolgere anche spese correnti, dalle pensioni alle riduzioni fiscali. Si potrebbe eventualmente anticipare un intervento sul cuneo fiscale, se non andrà in delega perchè da una parte o dall’altra lo metteremo”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fisco, in arrivo proroga pagamento Irap non versata