Evasione, denunciati oltre 27 mila irregolari nel 2016

(Teleborsa) – L’evasione resta molto alta in Italia. Nel 2016, con l’attività di controllo e di verifica fiscale effettuata dalla Guardia di Finanza, tra evasori totali, paratotali, lavoratori completamente e parzialmente in nero, sono state denunciate oltre 27.500 posizioni irregolari.

Questa azione di contrasto all’evasione fiscale e contributiva ha consentito ai trasgressori di “sottrarre” 55,7 miliardi di euro di imponibile; un importo più contenuto rispetto a quello registrato nel 2015 (61,1 miliardi), ma comunque in linea con i dati conseguiti dal 2012 in poi.  

“L’ottimo risultato raggiunto anche nel 2016 –  – è riconducibile alla politica adottata in questi ultimi anni dalla nostra Amministrazione finanziaria che ha intensificato l’azione di contrasto soprattutto nei confronti dei grandi evasori”, sottolinea Paolo Zabeo, coordinatore dell’Ufficio studi dell’associazione degli artigiani CGIA. 

Va altresì ricordato che negli ultimi 16 anni l’attività di contrasto dell’evasione ha consentito di “portare a galla” oltre 562 miliardi di euro di imponibile evaso e di “scovare” quasi 537.000 evasori.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Evasione, denunciati oltre 27 mila irregolari nel 2016