Entrate tributarie in aumento nei primi sei mesi dell’anno

(Teleborsa) – Confermate in aumento le entrate tributarie del primo semestre del 2016. Secondo i dati di sintesi del Ministero dell’economia e delle Fianze (MEF), le entrate tributarie e contributive evidenziano nel complesso un aumento dell’1,6% (+4.980 milioni di euro) rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente.

Il dato tiene conto dell’aumento dell’1,2% (+ 2.624 milioni di euro) delle entrate tributarie e della crescita delle entrate contributive del +2,3% (+2.356 milioni di euro).

Registrano una variazione positiva rispetto allo stesso periodo dello scorso anno il gettito delle imposte contabilizzate al bilancio dello Stato (+8.374 milioni di euro, +4,3 per cento) e il gettito dei ruoli incassati (+144 milioni di euro, +3,5 per cento).
In flessione le entrate degli enti territoriali (-2.654 milioni di euro, -10,1 per cento). Le poste correttive – che nettizzano il bilancio dello Stato – risultano in crescita rispetto al periodo gennaio-giugno 2015 (3.240 milioni di euro, 22,6 per cento).  

Entrate tributarie in aumento nei primi sei mesi dell’anno