E se non pagassi l’Imu? Sanzioni e interessi fino a 3,13 euro

L'Imu fa tremare i contribuenti. Non fanno altrettanto le sanzioni previste per chi dimentica il pagamento dell'imposta. La Cgia svela le conseguenze dell'illecito amministrativo

“Non è nostra intenzione invitare i proprietari di abitazioni a non pagare l’imposta” è la condivisa premessa fatta da Giuseppe Bortolussi, segretario della Cgia di Mestre, l’associazione Artigiani e Piccola Impresa che ha calcolato le conseguenze economiche per coloro che non pagheranno l’Imu, in scadenza.

Il primo appuntamento con la temuta Imposta Unica sugli Immobili è infatti alle porte (la prima rata scade il 18 giugno) e non mancherà, per l’occasione, chi marca visita, rimuove inconsciamente l’incombenza dalla propria agenda, accusa amnesia improvvisa o scientemente si sottrae all’impegno con il Fisco.

In tali casi, come risponde Equitalia alla mancata ottemperanza?

La Cgia ha fatto un po’ di conti e ha stabilito che le sanzioni, se il contribuente pagherà la prima rata dell’imposta entro un anno dalla scadenza (18 giugno 2013), saranno tutto sommato abbastanza irrisorie.

Infatti, per un proprietario di prima casa che non riuscirà a versare la prima rata, cui per ipotesi diamo valore di 50 euro entro il prossimo 18 giugno, pagherà, tra interessi e sanzioni, 1,60 euro aggiuntivi nel caso il pagamento avvenga entro il trentesimo giorno dalla scadenza (comprensivo delle predette sanzioni ed interessi). Oltre il trentesimo e fino ad un anno dal termine iniziale, la maggiorazione sarà di 3,13 euro, come illustra il grafico accanto, che ha calcolato gli interessi ipotizzando che il versamento avvenga entro il 30° giorno (1) e entro un anno dalla realtiva scadenza (2).

Oltre il termine di un anno il contribuente non sarà più in grado di ravvedersi e il Comune interverrà infliggendo una sanzione piena. In questo caso la cifra risultante piò variare da città a città, in quanto la normativa prevede che gli interessi hanno la possibilità di aumentarne la misura rispetto il tasso legale nel limite di tre punti percentuali.

In caso di ritardo di pagamento oltre 1 anno (il Comune determina imposta, sanzioni e interessi)
Imposta omessa 50
Sanzione 15
Interessi (calcolati nella misura del 5,5%) 2,75
Totale 67,76
elaborazione ufficio studi Cgia Mestre

E se non pagassi l’Imu? Sanzioni e interessi fino a 3,13 eu...