Pagheremo l’Eurotassa: Berlino la vuole per rafforzare l’Unione

La crisi greca aumenta l'esigenza di un'unione politica e fiscale, oltre che monetaria

Dopo aver messo nell’angolo la Grecia, infine piegata nuovamente al dogma dell’austerità in alternativa alla presumibilmente disastrosa uscita dall’Euro, la Germania spinge ora per un rafforzamento della Ue che, dopo l’unione monetaria, possa portare verso un’unione fiscale e politica fino ad ora totalmente subalterne a quella monetaria. Una commissione guidata da Mario Monti starebbe già lavorando su questo piano, con il pieno sostegno derl ministro delle finanze tedesco Schaeuble e anche del presidente della Commissione Junker. C’è chi la chiama Eurotassa. Vediamo in dettaglio di cosa si tratta.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pagheremo l’Eurotassa: Berlino la vuole per rafforzare l’U...