Pogba torna alla Juventus? Ecco i dettagli e le cifre record dell’accordo

Il centrocampista francese sarebbe vicinissimo alla società bianconera, con cui firmerà un contratto triennale. Il "cuore" sembra aver vinto sui milioni di Psg e Manchester City

Con la stagione 2021/2022 e i campionati di calcio che volgono al termine, cominciano a scatenarsi le voci (e le urla) di mercato, che vedono coinvolti alcuni dei più grandi e acclamati campioni. Tra questi uno dei nomi più caldi, che interessa la nostra Serie A, è senza dubbio quello di Paul Pogba.

Il centrocampista francese sarebbe molto vicino al clamoroso ritorno in Italia, attirato dal progetto della sua ex squadra. E dal contratto, ovviamente, che al 29enne garantirebbe guadagni e bonus decisamente invitanti (qui trovate invece i dettagli del nuovo super contratto di Sinner con gli sponsor: cifre da record).

Pogba torna in Italia: voci di corridoio o verità?

Come in ogni sessione di calciomercato, non si può essere certi di alcun “colpo” fino a quando non è messo nero su bianco. Nel caso del “Polpo Paul”, come viene soprannominato Pogba, la firma non è ancora arrivata. Ma tutti gli indizi lasciano supporre che il giocatore classe ’93 sia vicinissimo al ritorno nella Juventus, squadra in cui ha già militato dal 2012 al 2016.

Ma cosa avrebbe convinto il campione del mondo a cedere alle lusinghe della Vecchia Signora? Senza dubbio il progetto della società e dell’allenatore Massimiliano Allegri di ricostruire una squadra di successo. La qualità degli obiettivi sportivi e il “cuore” avrebbero portato Pogba a rifiutare le ghiotta offerte da parte di Paris Saint-Germain e Manchester City.

Il club francese avrebbe infatti proposto al centrocampista 14 milioni di euro a stagione più bonus, mentre la società inglese avrebbe messo sul piatto ancora più soldi. Nel caso del City, Pogba ha scelto di tirarsi indietro perché preoccupato soprattutto della reazione dei tifosi della sua attuale squadra: il Manchester United, acerrimo rivale calcistico dei Citizens.

Il contratto: quanto costa, quanto guadagna e quanto chiede Pogba?

La trattativa con la Juventus non è ancora chiusa, ma si tratterebbe di limare alcuni dettagli per arrivare all’attesa fumata bianca. La questione potrebbe essere risolta entro la fine del mese.

Pogba è in scadenza di contratto con lo United e arriverebbe in bianconero a costo zero, anche se la sua attuale quotazione sul mercato è stimata in 55 milioni di euro. Il suo stipendio coi Red Devils ammonta invece a 15 milioni di euro annui, uno degli ingaggi più alti della squadra e di tutta la Premier League.

Al contrario del cartellino, l’ingaggio del giocatore presenta un costo elevato. Il Polpo avrebbe accettato un triennale da 7,5 milioni di euro, arricchito da bonus che potrebbero portarlo a incassare 10 milioni l’anno. Non esattamente la cifra messa sul piatto dai parigini, ma comunque un ingaggio molto importante.

Secondo il Times, il francese detiene un patrimonio di oltre 50 milioni di euro ed è considerato uno dei calciatori under 30 più ricchi tra quelli che attualmente giocano e vivono in Inghilterra (qui trovate la nuova classifica dei 10 sportivi più pagati al mondo). Merito anche delle varie sponsorizzazioni sottoscritte dall’atleta, come quella con Adidas e il portale di shopping online Wish.