Quando ricomincia la Serie A: ecco dove vedere le prossime partite

Dopo un mese e mezzo di pausa causa Mondiale in Qatar, vinto dall'Argentina, il campionato è pronto a riprendere. Ecco quando si torna in campo e come vedere le partite

Archiviata la parentesi Mondiale, svoltasi per la prima volta d’autunno e in un Paese arabo e che ha visto la vittoria dell’Argentina (qui abbiamo parlato dei prezzi folli per i biglietti della finale), tra i tifosi e gli appassionati di calcio cresce l’attesa per la ripresa del campionato.

Si riparte col Napoli primo in classifica a 41 punti, ben otto in più sul Milan secondo (33) e sulla Juventus terza (31). Seguono Inter e Lazio, appaiate a 30 punti, in un fazzoletto di squadre che si daranno battaglia per le posizioni che contano. A 27 punti ci sono poi Atalanta e Roma, a chiusura delle “sette sorelle” della Serie A TIM.

Quando ricomincia la Serie A

Dopo una pausa durata ben un mese e mezzo, la Serie A scalda i motori ed è pronta a riprendere il suo cammino nel 2023 (tutte le partite sono visibili in esclusiva su DAZN). Il campionato era stato interrotto dopo la quindicesima giornata, chiusasi il 13 novembre, per consentire a diversi giocatori di partecipare alla Coppa del Mondo di Qatar 2022.

Si tornerà in campo mercoledì 4 gennaio, con due partite alle 12:30: Salernitana-Milan e Sassuolo-Sampdoria. La giornata “spezzatino” prosegue a gruppi di due partita per fascia oraria: alle 14:30 si disputeranno Torino-Verona e Spezia-Atalanta, alle 16:30 Roma-Bologna e Lecce-Lazio, alle 18:30 Fiorentina-Monza e Cremonese-Juventus e alle 20:45 si chiuderà con Udinese-Empoli e il big match Inter-Napoli.

Il campionato 2022-2023 prevede poi altre quattro giornate nel mese di gennaio, spalmate nei quattro weekend seguenti, a partire dal 7 gennaio (e dunque subito dopo il turno infrasettimanale del 4 gennaio) con anticipi e posticipi che si giocheranno tra il venerdì e il martedì.

Gli altri campionati

La Serie B, a differenza della massima serie, si è fermata solamente per una settimana, in cui si sono giocate le gare amichevoli tra le Nazionali che non hanno partecipato ai Mondiali.

Per quanto riguarda gli altri campionati europei, si riparte ancora prima in Francia e in Spagna: la Ligue 1 riapre i battenti già il 28 dicembre, mentre la Liga il 29 dicembre. Se la prende più comoda invece la Germania, dove la Bundesliga riprenderà fra un mese, il 20 gennaio.

In Inghilterra, infine, non c’è neanche il tempo di tirare il fiato: la Premier League ricomincia prima di tutti gli altri tornei con il famigerato Boxing Day del 26 dicembre. Una sfida non da poco per i calciatori reduci dai Mondiali, che faranno i conti con la stanchezza accumulata durante le partite in Qatar e per il jet-lag.

Quando ricomincia la Champions League

Bisognerà infine aspettare febbraio per la ripresa degli ottavi di Champions League (il 14 febbraio) e delle gare a eliminazione diretta di Europa League e Conference League (il 16 febbraio). Da lì in avanti si disputeranno gare ogni tre giorni nelle tre competizioni europee, che attraverseranno marzo, aprile e maggio per poi arrivare alle finali.