Il Liverpool vuole Darwin Nunez: la cifra da capogiro chiesta dal Benfica

Il contratto per l'attaccante uruguaiano sarebbe già pronto, ma le parti discutono sul prezzo del cartellino. E intanto si fanno avanti altri club

Le prime settimane di calciomercato si rivelano già caldissime, con trattative e voci che si rincorrono nelle sale riunioni delle società e le urla che vengono veicolate dai social. Alcune squadre, non solo in Italia, puntano a mettere a segno grandi colpi per regalare campioni e fuoriclasse ai loro tifosi (qui vi sveliamo i giocatori di Serie A che valgono di più in Italia).

Tra queste squadre c’è sicuramente il Liverpool, reduce da una stagione che l’ha vista giocare come sempre ad altissimi livelli, ma che ha lasciato l’amore in bocca per quanto riguarda trofei e coppe. Ma il club inglese è pronto a rialzarsi con un’autentica bomba di mercato: un contratto pronto per il centravanti Darwin Nunez.

Quanto lo valuta il Benfica? Le cifre da record dell’affare Nunez

Mentre i vertici dei Reds hanno avanzato un’offerta iniziale di 85 milioni di sterline, con un contratto già pronto solo da firmare, il club portoghese valuta il suo gioiello con cifre da far girare la testa (e, a proposito di gioiellini, qui vi parliamo della nuova stella italiana Willy Gnonto: chi è e quanto guadagna). Per aggiudicarsi il cartellino di Nunez, il Benfica chiede 100 milioni di euro (la stessa cifra con cui il Real Madrid si aggiudicò Gareth Bale nel 2013, prima dell’amaro addio di cui abbiamo parlato qui).

Dopo una proposta di 70 milioni di euro più 30 di bonus, i dirigenti inglesi sarebbero tornati alla carica con una nuova offerta di 80+20 milioni che il Benfica starebbe valutando. Se da un lato le parti escludono la possibilità di inserire nell’affare delle contropartite tecniche, dall’altra i portoghesi sembrano voler chiedere un ulteriore economico sforzo ai potenziali acquirenti. Ciò che sembra certo è che Nunez abbia già confidato al tecnico Jurgen Klopp la sua preferenza per un trasferimento a Liverpool piuttosto che verso altre destinazioni.

Gli altri pretendenti

In corsa per l’acquisto dell’attaccante uruguaiano c’è anche altre due squadre inglesi: il Manchester United e il Newcastle (forte della nuova proprietà che vanta un patrimonio astronomico di circa 400 miliardi di dollari). Ma il Liverpool è più che mai intenzionato a sputarla, considerando anche la cospicua entrata che registrerebbe se, come si pensa, cederà il suo numero 10 Sadio Mané al Bayern Monaco.

Una mossa che garantirebbe un tesoretto di 35 milioni di euro da investire nell’affare per portare il centravanti classe 1999 alla corte dell’allenatore tedesco dei Reds.

L’ingaggio di Darwin Nunez: quanto guadagna l’attaccante

Il Liverpool avrebbe già un accordo di massima (o qualcosa in più) col giocatore per quanto riguarda il suo ingaggio (qui invece parliamo del Milan e di quanto vale la vittoria dello Scudetto vinto: da Leao a Tonali, prezzo alle stelle). Nell’ultima stagione al Benfica, Darwin Nunez ha guadagnato quasi un milione e mezzo di euro. Una cifra per niente trascurabile, ma ampiamente alla portata della società inglese.

Il 4 settembre 2020 Nunez è stato acquistato dai portoghesi del Benfica per circa 25 milioni di euro. Nel contratto che ha firmato, valido fino al 2025, è stata inserita una clausola rescissoria da 150 milioni di euro.