DAZN, cambia tutto nel 2023: aumentano i dispositivi in contemporanea

Sempre più ampia l’offerta di calcio e sport riservata agli abbonati: tanti nuovi eventi e una modica (assai gradita) per vedere tutto in contemporanea

Il mondo dei diritti TV per la trasmissione degli eventi sportivi vive di continui aggiornamenti e cambi di direzione. Le novità sono sempre all’ordine del giorno: il progressivo e inesorabile spostamento del pubblico dalle grandi reti nazionali verso le emittenti online sta cambiando in maniera irreversibile il modo di guardare lo sport in televisione.

Per allinearsi alle nuove esigenze degli utenti e garantire il massimo confort nell’utilizzo della piattaforma, DAZN ha annunciato alcune importanti novità che entreranno in vigore dal prossimo anno. In particolare, la data da segnare sul calendario è quella del 2 gennaio 2023, giornata in cui verranno attivate in via definitiva le modifiche apportate ai diversi piani di abbonamento.

DAZN, parte la rivoluzione: sempre più sport da vedere quando e dove vuoi

Innanzitutto vogliamo rassicurare i milioni di abbonati a DAZN presenti ad oggi in tutta Italia: non ci sarà nessun innalzamento del prezzo mensile e il costo per fruire di tutti i contenuti rimarrà invariato anche per il 2023. Infatti le novità che interessano gli utenti sono tutte positive e riguardano due aspetti specifici:

  • gli eventi sportivi presenti sulla piattaforma, che aumenteranno in maniera esponenziale con l’arrivo del nuovo anno;
  • il numero di dispositivi associabili per ogni abbonamento, che crescerà a seconda del piano sottoscritto con DAZN.

Pochi giorni fa – in questo approfondimento – vi abbiamo illustrato tutti i dettagli relativi al nuovo abbonamento DAZN START, pensato dai vertici dell’azienda per coinvolgere in maniera sempre più importante i tanti utenti che scelgono la piattaforma per seguire tutte quelle discipline alternative al calcio. Dal basket al rugby, dal volley allo sci alpino, passando per la NFL statunitense e l’MMA: cresce ad un livello mai visto prima l’offerta sportiva che il canale propone ai propri clienti per il 2023.

Ci sono novità importanti anche per i tanti tifosi di calcio che già oggi hanno scelto DAZN per vedere in esclusiva tutte le partite di Serie A, Serie B e i match delle grandi coppe Europee. Dal 2 gennaio 2023 la piattaforma trasmetterà anche i migliori incontri settimanali della Serie C (ex Lega Pro) e il calcio femminile europeo, rendendo così davvero unica l’offerta riservata agli abbonati.

DAZN, aumenta il numero di dispositivi associabili ad un singolo account

Questo ampliamento senza precedenti del palinsesto verrà accompagnato da alcune modifiche che riguardano la possibilità di usufruire dell’account DAZN su diversi dispositivi in contemporanea. Anche qui le novità vanno incontro alle esigenze degli utenti, che chiedono di poter guardare i grandi eventi sportivi sia in TV che sugli altri dispositivi quali PC, smartphone e tablet.

E così, con l’arrivo del nuovo anno, sarà possibile associare un numero maggiore di apparecchi su cui godersi le emozioni che solo l’offerta di DAZN sa trasmettere agli utenti. Nello specifico:

  • per gli abbonati a DAZN STANDARD (29,99 euro al mese), oltre all’aggiunta dei nuovi canali di calcio e sport, sarà possibile registrare fino a sei dispositivi, di cui due potranno essere utilizzati in contemporanea se connessi alla stessa rete internet;
  • per gli abbonati a DAZN PLUS (39,99 euro), oltre all’aggiunta dei nuovi canali di calcio e sport, sarà possibile registrare fino a sette dispositivi, di cui quattro potranno essere utilizzati in contemporanea se connessi a due reti internet differenti (con un massimo di due deviceper ogni network).