Ciclismo: quanto guadagna Fidanza, oro ai Mondiali (troppo poco)

Chi è Martina Fidanza, perché tutti ne stanno parlando e cos'è lo scratch delle competizioni su pista di Roubaix

Per l’Italia è arrivata la prima medaglia d’oro ai Mondiali di ciclismo su pista a Roubaix. L’ha conquistata Martina Fidanza nello scratch, al termine di una gara con sprint finale. Seconda e terza classificate l’olandese Maike van der Duin e l’americana Jennifer Valente, che conquistano rispettivamente una medaglia d’argento e una medaglia di bronzo.

“Una gara totalmente inaspettata, non pensavo di riuscire ad arrivare da sola: è una grandissima emozione”, sono state le parole a caldo dell’azzurra Martina Fidanza. “È un sogno – ha confessato – se me l’avessero detto ieri non ci avrei creduto”.

Il trionfo naturalmente inorgoglisce i cittadini italiani, che però potrebbero non conoscere a fondo la campionessa 21enne. Chi è quindi Martina Fidanza? E cos’è, di preciso, lo scratch?

Che cos’è lo scratch, la specialità di Martina Fidanza ai mondiali di Ciclismo 2021

Lo scratch è una gara che si disputa su una distanza di 10 chilometri per le donne élite, con partenza in linea, e che si conclude con una classifica finale compilata in base all’ordine di arrivo al traguardo. Le cicliste doppiate dal gruppo devono lasciare la pista, mentre quelle vittime di problemi meccanici o di incidenti ottengono una neutralizzazione per il numero di giri più vicino alla distanza di 1.300 metri. È anche possibile che a cadere sia tutto il gruppo. In tal caso saranno i commissari a fermare la gara predisponendo eventualmente una ripartenza.

Lo scratch è una delle specialità dei campionati del mondo di ciclismo su pista del 2021. Quest’anno, la competizione si svolge a Roubaix, in Francia, fino 24 ottobre 2021. Le gare sono iniziate lo scorso 20 ottobre all’interno dello Stab Vélodrome de Roubaix. La sede inizialmente designata, ovvero lo Ashgabat Velodrome ad Aşgabat in Turkmenistan, è stata cambiata a causa delle restrizioni causate dalla pandemia.

Chi è Martina Fidanza, quanto guadagna e qual è il suo stipendio

Nata il 5 novembre 1999 a Ponte San Pietro, in provincia di Bergamo, Martina Fidanza è una ciclista su strada e pistard italiana. Fidanza fa parte della Union Cycliste Internationale (UCI). Ed è proprio dal sito dell’UCI che arrivano alcune indicazioni su quale potrebbe essere il suo stipendio. “A un anno dalla creazione dell’UCI Women’s World Teams, la prima divisione delle squadre femminili su strada, da parte della Union Cycliste Internationale (UCI), l’evoluzione degli stipendi dei corridori e dei budget delle squadre confermano la continua professionalizzazione e sviluppo del settore”.

In particolare, si legge sul sito dell’Unione, “lo stipendio medio dei membri degli UCI Women’s World Teams è aumentato del 25% dal 2020 al 2021. Questo aumento è dovuto in particolare all’introduzione da parte dell’UCI di uno stipendio minimo per le atlete dell’UCI Women’s World Team”. A quanto ammonta lo stipendio minimo? Per le cicliste stipendiate era di 15mila euro nel 2020, per salire a 20mila nel 2021. Si tratta però di uno stipendio ancora troppo basso: infatti quello per i corridori degli UCI Pro Teams maschili ammonta attualmente a 32.100 euro.

A proposito degli stipendi degli sportivi: ecco quanto guadagnano campioni come Conor McGregor e Paul Pogba e quanto vale (in termini di premi in denaro) l’Italia delle ultime Olimpiadi.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ciclismo: quanto guadagna Fidanza, oro ai Mondiali (troppo poco)