Chi è e quanto guadagna lo sceicco Al Thani che guarda al calcio italiano

Uno sceicco del Qatar sarebbe interessato ad acquistare una squadra della serie A, con un'offerta di 560 milioni di euro

Sono bastati due tweet per dare adito alle voci secondo cui un importante sceicco straniero potrebbe acquistare una squadra italiana. Si tratta di Mohammed bin Hamad bin Khalifa Al Thani, fratello dell’emiro del Qatar Tamim bin Hamad Al Thani e membro della famiglia reale.

Tanta la curiosità scatenata dal primo post dello sceicco su Twitter che recita, in italiano, “Napoli in vantaggio” durante la partita contro la Salernitana. Poi un altro, “Napoli caccia le aquile della Capitale”, riferito alla partita contro la Lazio.

Insomma, una dimostrazione di interesse per l’affarista dal sangue blu, che ha fatto impazzire i rumours in rete sul possibile acquisto della squadra, resa famosa in tutto il mondo grazie al mito di Maradona.

La famiglia Al Thani vuole il Napoli? L’offerta milionaria

E del possibile acquisto del Napoli da parte di un misterioso investitore si parla già da tempo. A lanciare la bomba è stato il Daily Mail, che parla di una trattativa per 560 milioni di euro.

Sarebbe questa l’offerta da capogiro offerta a Aurelio De Laurentiis dagli sceicchi del Qatar per diventare soci di maggioranza del club partenopeo. Nel periodo scorso, però, la famiglia reale era stata associata a un altro club italiano.

Si tratta della Roma, ora di proprietà di Dan Friedkin che, come la sua controparte al Maradona, non sarebbe più ben visto dalla tifoseria dopo i recenti risultati in campo.

Insomma gli Al Thani potrebbero aver puntato alla Serie A e al Belpaese, forti dei risultati già ottenuti in ambiente calcistico. E i loro potenti mezzi potrebbero trasformare il destino del Napoli o dei giallorossi. Ma si tratta per ora solo di speculazioni.

Che però hanno acceso speranze e timori degli appassionati di calcio, mentre ancora non si spengono le discussioni sui guadagni di Victor Osimhen al Napoli, analizzati qui.

Un’iniezione di denaro dall’estero potrebbe porre fine alla crisi della Serie A, di cui vi abbiamo parlato qua.

Quanti soldi ha la famiglia reale Al Thani in Qatar

Con il loro patrimonio miliardario, gli Al Thani sono la terza famiglia più potente al mondo. Al comando del Qatar dalla metà del XIX secolo, avrebbero un patrimonio stimato di 335 miliardi di dollari.

Non sono neofiti del mondo del calcio. Hanno infatti fondato la Qatar Sport Investments, che fa capo al monarca assoluto e detiene tra gli altri investimenti anche il Paris Saint-German. Proprio l’attuale emiro ha promosso il Campionato Mondiale di Calcio del 2022 (qui le cifre).

I loro guadagni arrivano però principalmente dalla Qatargas, fondata nel 1984, che ha tra gli azionisti Qatar Petroleum, Esso, Total, Mitsui e Marubeni, e distribuisce Gnl in tutto il mondo.