Balotelli, ipotesi Nazionale: quanto guadagna ora in Turchia

Super Mario ha dichiarato di essere pronto a indossare la maglia Azzura in Qatar, e nel mentre si gode il contratto milionario con la Adana Demirspor

Mario Balotelli è tornato nel mondo del calcio dopo la negativa esperienza con il Brescia e il breve passaggio al Monza, con cui il contratto non è stato rinnovato anche per il mancato passaggio in serie A. Il campione ha espresso in più occasioni il rimpianto di aver compiuto queste scelte per la propria carriera. Alcuni mesi fa ha però firmato con una squadra straniera, con cui dovrebbe rimanere per tre anni.

Il calciatore, miglior marcatore italiano nella storia degli Europei a pari merito con Antonio Cassano e della FIFA Confederations Cup a pari merito con Daniele De Rossi e Giuseppe Rossi, ha espresso di recente anche la volontà di tornare a vestire la maglia Azzurra.

Classe ‘90, Mario Balotelli ha firmato un contratto milionario a luglio 2021 con la Adana Demirspor Kulübü, squadra della Süper Lig turca, la serie A di Ankara. Il team ha come mister un altro italiano, Vincenzo Montella, ex calciatore e allenatore della Roma, tra le altre.

Mario Balotelli, ipotesi Nazionale: cosa ha dichiarato il calciatore

In collegamento con il canale Twitch (qui vi spieghiamo cos’è questa particolare piattaforma) di Ocw Sports, Mario Balotelli ha espresso la volontà di tornare nella Nazionale italiana, spiegando perché non è stato ancora convocato dall’allenatore Roberto Mancini.

Durante la diretta, il campione ha spiegato che rappresentare l’Italia in Qatar ai Mondiali del 2022 “sarebbe un sogno”, ma di non essere “ancora quel livello”, dopo due anni senza giocare al massimo della forma e con una media di gol decisamente diversa dai fasti del passato.

Ha poi spiegato di aver sentito il commissario tecnico, che sarebbe favorevole a un suo ritorno ma solo a patto che arrivi al “top” delle sue condizioni. Con la possibile qualificazione ai Mondiali è in ballo infatti non solo il ritorno dell’Italia dopo la grande assenza della scorsa edizione, ma sono sul piatto anche milioni di euro, di cui vi abbiamo parlato qui.

Mario Balotelli, ipotesi Nazionale: cosa ha dichiarato il calciatore

Con il suo nuovo ingaggio Super Mario è vincolato per tre anni, come dicevamo, con il club Adana Demirspor Kulübü. Non sono previste clausole rescissorie, ma la possibilità per l’italiano di abbandonare la Turchia in caso di recessione della squadra.

Il contratto del calciatore ammonta a 2,7 milioni di euro all’anno più bonus, con cui dovrebbe arrivare a oltre 6 milioni lordi, 5 milioni netti. Si tratta dunque di un ingaggio da circa 15 milioni di euro, complessivamente. Uno dei più pagati nella storia del calcio turco. Il calciatore guadagna circa 14 mila euro netti al giorno.

Cifre da capogiro, ma che sono nulla rispetto a quelle che stanno mettendo il calcio italiano in crisi, con la serie A a rischio default, come vi abbiamo anticipato qui.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Balotelli, ipotesi Nazionale: quanto guadagna ora in Turchia