Mbappé, Messi, CR7: chi guadagna di più nel calcio

Messi e Ronaldo hanno dominato per anni la classifica dei più ricchi nel mondo del pallone, ma la storia è destinata a essere riscritta

Il calcio è ormai sempre più business e l’economia che gira dietro al mondo del pallone tocca cifre pazzesche e da capogiro. Lo sanno bene i protagonisti dello sport più amato in Europa e non solo, con guadagni stratosferici che, solo a pensarci, lasciano tutti a bocca aperta. Ma le gerarchie nella classifica dei più ricchi del mondo del pallone cambiano, così come è in divenire lo scacchiere dei grandi in campo in giro per i massimi campionati europei.

Se negli ultimi anni il Pallone d’Oro è sempre stato affare a due tra Cristiano Ronaldo e Lionel Messi, con entrambi i giocatori considerati i più talentuosi in campo nel Vecchio Continente e soprattutto i più ricchi tra stipendi e bonus pubblicitari, nell’ultimo periodo è arrivata la carica dei giovani fuoriclasse che pian piano provano a spodestare dall’uno e dall’altro trono CR7 e la Pulga.

CR7 o Messi? Mbappé batte tutti

Come accade ogni anno è Forbes a fare i conti in tasca ai calciatori, stilando  una classifica dei paperoni del mondo del pallone ancora in attività. I citati Messi e Cristiano Ronaldo, dal passato in Liga da avversari all’allontanamento tra Ligue 1 per l’argentino con la maglia del Paris Saint-Germain e col portoghese in Premier League col Manchester United, da anni si dividono il podio dei più ricchi, ma a questo giro non sono loro a occupare il gradino più alto del podio. Con “soli” 120 milioni tra stipendio e bonus, infatti, la stella argentina occupa il secondo posto davanti al talento portoghese che invece, dall’alto dei suoi 37 anni, porta a casa 100 milioni a stagione.

A conquistare il titolo dei paperoni del pallone è la stella nascente della Francia Kylian Mbappé, che ormai tanto novità non è. Capace di trascinare al successo Mondiale la Francia nel 2018 e di conquistare ingaggi faraonici con il Paris Saint-Germain, il 23enne è il calciatore più ricco in assoluto in questa annata portandosi a casa ben 128 milioni tra stipendio parigino e bonus pubblicitari. Rispetto a Messi e CR7 resta indietro in fatto di sponsor con “soli” 18 milioni, mentre l’argentino guadagna 55 milioni e Ronaldo 60 (qui invece vi abbiamo parlato dei guadagni del ciclista da record Ganna).

La top 10 dei paperoni: l’Italia “piange”

Alle spalle dei tre “mostri” del pallone si piazzano tutti gli altri, con nomi altisonanti che hanno fatto la storia recente del calcio europeo e non solo. Infatti nove dei 10 presenti in classifica giocano nei campionati del Vecchio Continente e solo uno, invece, fuori. Guardando alla classifica non può non saltare all’occhio l’assenza di calciatori che militano in Italia, ennesima prova che il sistema italiano ha seri problemi finanziari  e difficoltà a trattenere i migliori talenti.

Giù dal podio c’è il brasiliano Neymar con 87 milioni, di cui 55 guadagnati in campo e 32 fuori grazie agli accordi pubblicitari. A seguirlo al quinto posto, ma staccato nettamente nei guadagni, l’egiziano del Liverpool Mohamed Salah. L’ex Fiorentina e Roma, infatti, guadagna “solo” 53 milioni, di cui 35 tra contratto e bonus, mentre il resto arriva da accordi commerciali, specialmente con Adidas. Al sesto posto il neofita Erling Haaland, passato di recente alla corte del Manchester City, con 39 milioni, di cui 35 dagli inglesi e appena 4 non legate al contratto, ma con l’accordo con Nike in vista che potrebbe portargli guadagni da record (si parla di circa 18 milioni in arrivo).

A completare la top 10, col settimo posto, l’attaccante polacco Robert Lewandowski (35 milioni di cui 27 di ingaggio più 8 extra campo) seguito dal belga Eden Hazard (27 milioni dal Real Madrid e 4 dagli sponsor). Nono posto per Andrés Iniesta, ex stella del Barcellona e unico della classifica a giocare in Giappone (25 milioni di entrate dal Vissel Kobe, altri 5 milioni fuori dal campo) mentre a chiudere la classifica col decimo posto è Kevin De Bruyne, altro belga che gioca nel Manchester City che guadagna 29 milioni, 4 fuori dal campo (qui vi abbiamo parlato dei guadagni di Federer).