Mai più in ritardo al lavoro grazie a un’app

La app anti ritardo Snorelax analizza i modelli di traffico, valuta i problemi lungo il percorso e segnala all'utente il momento migliore per partire

Una App anti ritardo, questa è l’invenzione dell’olandese Nordin Ouameur. Quanti pendolari perdono un sacco di tempo in macchina verso il posto di lavoro, maledicendo il traffico e gli ingorghi? Ebbene, d’ora in poi dovranno solo scaricare Snorelax, la nuova applicazione mobile che lavora tutta la notte, e seguire le sue indicazioni. La App analizza i dati del traffico in tempo reale al fine di svegliare prima l’utente se ci sono dei ritardi sul percorso; in questo modo, all’inizio della giornata lavorativa, Snorelax permette a tutti di essere alla propria scrivania e non al volante.

Miliardi di ore di lavoro vengono perse ogni anno a causa degli ingorghi. Per fare un esempio, nel solo 2015, i pendolari statunitensi hanno mediamente trascorso circa 50 ore bloccati nel traffico, per un totale di 8 miliardi di ore. Nel 2014 le ore erano 38; si prevede quindi che la situazione non possa fare altro che peggiorare. Se da una parte il crescente traffico verso i luoghi di lavoro segnala un alto tasso di occupazione, d’altra parte le perdite economiche della nazione, a causa delle ore lavorative sprecate, ammontano a circa 124 miliardi di dollari all’anno.

Per ovviare al problema, economisti e politici hanno tentato di elaborare diverse soluzioni, come ad esempio le strade a pedaggio e l’aumento delle corsie, ma senza arrivare ad alcuna significativa riduzione delle inefficienze causate dalla congestione del traffico. Invece di spendere milioni di dollari per la costruzione di strade, Snorelax mette a disposizione dei pendolari la App di viaggio anti ritardo, una soluzione innovativa e pratica che consente di combattere lo stress e la stanchezza derivanti dalla cattiva circolazione.

La App anti ritardo consente agli utenti di inserire l’orario di arrivo desiderato ed il tempo necessario per prepararsi al mattino. Snorelax analizza quindi i modelli di traffico e di congestione in tempo reale, calcola il momento migliore per partire sulla base dei potenziali ritardi di percorso e fa suonare una sveglia per comunicare che è giunta l’ora di mettersi in moto al fine di non arrivare in ritardo al lavoro. Al momento l’applicazione costa 1,99 dollari e sono allo studio nuove funzionalità, quali ad esempio il calendario e l’integrazione con bus locali, treni e metropolitane.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Mai più in ritardo al lavoro grazie a un’app