Carta d’Identità Elettronica: quando è prevista la prima emissione a Bari?

Carta d'identità elettronica a Bari: ecco quando il Comune inizierà a rilasciarla ai cittadini e cosa la differenzierà dal tradizionale documento di riconoscimento

Presto inizierà il rilascio della carta d’identità elettronica a Bari, così come nelle altre province di tutta Italia. Con la sostituzione di quella cartacea tradizionale, i cittadini potranno avere una tessera decisamente più moderna che consentirà loro di tutelare maggiormente i propri dati. La CIE sarà infatti dotata di particolari sistemi che assicureranno un livello elevato di protezione soprattutto dalla contraffazione. In particolar modo la nuova tessera di materiale plastico avrà un microchip identificativo nel quale saranno registrate una foto e le impronte digitali dell’intestatario. Inoltre sarà possibile indicare se, in caso di morte, si ha intenzione di donare gli organi.

Per quanto riguarda poi i vantaggi pratici che la carta d’identità elettronica avrà, c’è da annoverare la possibilità che in un futuro più o meno prossimo si potranno pagare multe, bollette e ticket sanitari. In aggiunta, nei Paesi europei che avranno siglato l’accordo, la si potrà utilizzare anche come documento di viaggio. Al momento la diffusione del nuovo sistema identificativo è stato sperimentato in alcune città, ma con la Circolare n.10 del 2016 sono state coinvolte tutte le province d’Italia: si tratta di un processo graduale che pian piano porterà alla totale sostituzione della carta d’identità tradizionale. 

Per il rilascio della CIE, l’Istituto Poligrafico e Zecca di Stato ha fornito ai Comuni interessati appositi strumenti per la configurazione e ha organizzato dei corsi di formazione per i funzionari. Per poter richiedere la carta d’identità elettronica a Bari, secondo quanto riportato dal sito del Comune, è necessario recarsi in uno degli Uffici Anagrafici, previa prenotazione, muniti del documento di riconoscimento scaduto. In loco si firmerà una dichiarazione attestante l’assenza di ostacoli burocratici al rilascio della CIE valida per l’espatrio. Di norma trascorrono all’incirca 6 giorni dalla data di ricevimento della richiesta a quella di consegna del documento.

La carta d’identità elettronica viene rilasciata con 3 codici identificativi consegnati in una busta chiusa. Tali codici sono il PIN, il PUK, utile nel caso in cui si blocchi il PIN, e il CIP, per bloccare la carta nell’eventualità in cui viene smarrita o rubata. Ma quando comincerà il rilascio della carta d’identità elettronica a Bari? Secondo la  Circolare n.10 del Ministero dell’Interno, il periodo di tempo entro il quale inizierà il processo di ammodernamento del sistema identificativo va dal 5 al 9 settembre 2016.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Carta d’Identità Elettronica: quando è prevista la prima emiss...