Amazon, nuovo polo logistico dell’e-commerce ad Avigliana

La notizia che Amazon voglia aprire un centro smistamento prodotti ad Avigliana ha già suscitato grande interesse. Ecco a che punto sono i lavori

Amazon è un’azienda in costante crescita, si sa, è inutile ripeterlo. Il numero dei servizi offerti dal colosso del commercio elettronico aumenta di anno in anno e sembra proprio che Jeff Bezos, fondatore e attuale CEO dell’impresa, non abbia alcuna intenzione di fermarsi. Questa volta, però, a far notizia è stata la recente dichiarazione di voler aprire uno stabilimento nella zona industriale di Avigliana, un paese della bassa Valsusa. Il processo necessario per iniziare i lavori è quasi ultimato. Sono già state presentate tutte le pratiche per la modifica degli spazi interni al capannone, stabilendo, quindi, il luogo esatto in cui avrà sede il nuovo polo logistico di Amazon: Via Gandhi 25.

Le previsioni sono ottime. Oltre tre mila metri quadrati di capannone e circa un centinaio di posti lavorativi andranno a costituire il nuovo centro per lo smistamento prodotti di tutto il Piemonte Occidentale. Ed è proprio la posizione strategica di Torino ad aver convinto i dirigenti di Amazon a voler scegliere un luogo come questo per edificare un centro che si occuperà principalmente della suddivisione e successiva spedizione di prodotti che, stando alle statistiche, presentano una domanda sempre crescente.

Già in precedenza il colosso dell’ ecommerce aveva preso in considerazione l’ipotesi di creare un polo logistico a Torino nella zona di corso Regina Margherita. Ipotesi che, però, non ebbe mai inizio. Ecco, quindi, come ha preso vita l’ipotesi di scegliere di Avigliana che è una zona di minore dimensioni ma, comunque, decisamente significative, soprattutto in termini strategici, in quanto dall’area industriale è facilmente accessibile un bacino di aree residenziali e rurale in cui poter garantire una distribuzione dei prodotti più efficace a tutti i clienti.

Inoltre, la proposta di Amazon ha già ottenuto il consenso dell’attuale sindaco del Comune di Avigliana Angelo Patrizio e riscosso grande entusiasmo da parte degli interessati al progetto. La nuova sede di Amazon andrà a stabilirsi vicino alla sede di Azimut e altre piccole imprese della realtà locale ben funzionanti. Così facendo, Amazon City Logistics sarà la punta di diamante di un’area industriale che funziona ottimamente e, grazie agli ampi spazi liberi, avrà la possibilità di ingrandirsi ulteriormente.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Amazon, nuovo polo logistico dell’e-commerce ad Avigliana