Il Bitcoin sbanca la Borsa di Chicago nel giorno del debutto

Debutto da record a Chicago. I futures volano oltre i 18mila dollari. Sito in tilt

(Teleborsa) – Il mercato continua a scommettere sui Bitcoin.

Ieri, 10 dicembre, i primi futures sulla criptovaluta – scadenza gennaio 2018 – hanno debuttato sul Chicago Board Options Exchange (CBOE) a 15.000 dollari, guadagnando in quattro ore oltre 3.000 dollari fino a raggiungere la quotazione di 18.010 dollari.

Nelle prime fasi il traffico sul sito del CBOE è stato così intenso da renderlo inaccessibile per 20 minuti dopo l’apertura, anche se il circuito degli scambi ha continuato a funzionare regolarmente.

Il debutto di ieri ha rappresentato la prima opportunità per gli operatori professionali di investire sulla criptomoneta, anche se molti di loro preferiscono evitarla per la mancanza di regolazione intorno ad essa.

Il prossimo 18 dicembre i futures sul Bitcoin sbarcheranno su un’altra grande piattaforma di derivati, il Chicago Mercantile Exchange.

Leggi anche:
Bitcoin: investimento sicuro o bolla speculativa? L’analisi
Speciale Bitcoin: cosa sono, come comprarli, quali sono i rischi

Il Bitcoin sbanca la Borsa di Chicago nel giorno del debutto
Il Bitcoin sbanca la Borsa di Chicago nel giorno del debutto