Quanto costa andare nello spazio con Jeff Bezos: il biglietto all’asta

Un milionario misterioso si è aggiudicato un posto sul primo viaggio turistico nello spazio sulla navetta di Blue Origin

Un posto sul primo volo turistico nello spazio accanto all’uomo più ricco del mondo: un fortunato e ricco anonimo si è assicurato una delle esperienze più esclusive che possano esserci, comprando per 28 milioni di dollari il biglietto battuto all’asta dalla Blue Origin, la compagnia spaziale del fondatore di Amazon, Jeff Bezos.

Quanto costa andare nello spazio con Jeff Bezos: l’asta

L’identità dell’acquirente non è stata resa nota e la società ha comunicato che svelerà il suo nome tra una settimana. Intanto il misterioso viaggiatore si è assicurato una poltrona sull’astronave New Shepard, insieme al multimiliardario Jeff Bezos, al fratello Mark e ad un quarto passeggero, anch’esso ancora anonimo.

Con la sua esorbitante offerta il viaggiatore ha avuto la meglio in un’asta online che ha coinvolto 7.600 persone collegate da circa 159 Paesi. La Blue Origin ha comunicato che i 28 milioni di dollari del costo del biglietto andranno alla propria fondazione di promozione della cultura scientifica Club for the Future, come investimento sui giovani nello studio delle materia scientifiche (le cosiddette STEM).

Quanto costa andare nello spazio con Jeff Bezos: il volo

Decollo in programma il prossimo 20 luglio dal Texas occidentale per un breve giro di 11 minuti nell’orbita terrestre a circa 100 chilometri di altitudine e rientro in occasione del 52esimo anniversario dello sbarco sulla luna di Neil Armstrong e Buzz Aldrin.

Si tratta del primo lancio della navetta New Shepard di Blue Origin con persone a bordo, un viaggio che segnerà ufficialmente l’inizio dell’era del turismo spaziale. I quindici voli di prova effettuati a partire dal 2015, con brevi tragitti della durata di circa 10 minuti, hanno avuto successo.

La navicella spaziale è costituita da un razzo in cima al quale si trova una capsula con sei posti a bordo. A circa quattro minuti dal lancio il razzo porterà i passeggeri a 100 chilometri al di sopra del livello del mare, permettendogli di provare la microgravità, cioè la fluttuazione per assenza di peso. Successivamente la capsula si staccherà e atterrerà con l’aiuto dei paracadute.

Dopo il volo inaugurale seguiranno tanti altri viaggi suborbitali, ma la New Shepard non andrà mai oltre l’atmosfera terrestre.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Quanto costa andare nello spazio con Jeff Bezos: il biglietto all&#821...