Un supereroe mascherato da astronauta

Nel corso dell’edizione primaverile del salone romano del fumetto “Romics”, lo scorso 7 aprile è stato svelato al pubblico un nuovo lavoro editoriale della Panini Comics, realizzato in collaborazione con l’Agenzia Spaziale Italiana. Il volume, uscito dalla matita di Leo Ortolani e intitolato “C’è Spazio per tutti”, vedrà la luce alla fine di quest’anno e racconta l’avventura di Rat-Man che seguirà l’astronauta Paolo Nespoli nella sua terza avventura nello spazio. “Ho letto molti fumetti quando ero ragazzo – ha detto Nespoli, astronauta italiano del Corpo Astronauti dell’Agenzia Spaziale Europea – ma non avrei mai pensato di diventarne un protagonista. Conoscere Leo Ortolani è stato per me una sorpresa gradita – ha proseguito Nespoli – ringrazio l’ASI che ha promosso questa idea insieme alla Panini e l’ESA per il supporto”.”Le missioni spaziali sono un momento importante per la crescita del genere umano – ha concluso Nespoli – Ci permettono di fare tutta una serie di cose sulla Terra impossibili, così come ci costringono a lavorare al limite delle nostre capacità. Ma non è solo tutta scienza e tecnologia, è anche vita, arte, cultura e piacere. Sarà per me un piacere volare con Rat-Man nello spazio”. Nel corso della presentazione Ortolani, si è detto fiero di vedere il suo storico personaggio volare realmente tra le stelle, e per questo ha donato a Nespoli una copia della preview del fumetto, in vendita a partire dalla fine di aprile, chiedendo di portarlo con sé sulla Stazione Spaziale. “È di carta, materiale pericoloso in orbita, e non so se la NASA accetterà – ha replicato Nespoli – ma farò comunque di tutto per portare almeno la copertina così da fotografarla nella Cupola con la Terra sullo sfondo”. L’astronauta ha ricambiato il dono con una maglietta sulla quale è disegnato nel retro il suo personaggio, accompagnata dal logo della sua missione insieme a quelli di ASI ed ESA. Nespoli, che ha compiuto 60 anni in questi giorni, decollerà la prossima estate dalla base spaziale russa di Baykonur a bordo della Soyuz MS-05, per la terza missione di lunga durata dell’ASI, che si chiamerà VITA.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Un supereroe mascherato da astronauta